“L’AIDS è di moda”

100413217-d3c7c534-ef8c-476c-b415-19dbb861a59a (1)-kLqE-U1070912494472WsD-1024x576@LaStampa.it

In questi giorni, su Instagram, stanno girando delle foto che ritraggono la stilista Donatella Versace, e la direttrice di Vogue Italia, Franca Sozzani, con la scritta: “ L’Aids è di moda”. La campagna pubblicitaria, mai autorizzata dalla stilista e dalla direttrice, serve per parlare di Convivio 2016, la grande serata-mercato, organizzata a Milano, per la raccolta fondi contro la lotta all’Aids.

Donatella Versace, sorella di Gianni Versace, fondatore dell’omonimo Impero della moda, fa sapere che questo non era il messaggio concordato con l’agenzia, divulgando una comunicazione sbagliata e imbarazzante. Donatella fa sapere che il suo impegno contro la lotta all’AIDS continuerà con mezzi e parole idonee. Stessa versione confermata da Franca Sozzani, sostenendo la nobile causa a favore dei tanti malati vittime del male del secolo. “È giusto suscitare interesse perché 10 malati al giorno in Italia non sono pochi”.

Loading...

La campagna pubblicitaria continuerà con i loro volti e senza lo slogan choc che sta suscitando tante polemiche.

ANTONIO AGOSTA

Potrebbero interessarti anche