Letture estive, consigli e proposte da non perdere

libri estate

” Si legge quello che piace leggere ” scrisse J.L Borges.  E non c’è niente di più bello che trascorrere il tempo estivo leggendo un libro che ami in riva al mare, magari (perchè no?) con il tramonto che arriva lento.

Se, pensando all’estate, viene subito alla mente l’idea del relax e della tranquillità, è vero anche che molti di noi trovano rilassatezza nel leggere.

Loading...

Ecco allora proposte e consigli di libri da sfogliare sotto l’ombrellone, sul divano, in giardino, dove preferite. Pure con in mano una gelida aranciata rigenerante.

LA PIRAMIDE DI FANGO- ANDREA CAMILLERI. Per gli amanti dei romanzi gialli, il Commissario Montalbano è ormai un’istituzione. Siamo giunti alla sua ventiduesima indagine, ma Camilleri non finisce mai di stupire in questo nuovo libro ( anno: 2014) che esce a 20 anni esatti dalla pubblicazione del suo primo romanzo. Montalbano è impegnato questa volta in una indagine che riguarda i cantieri edili, gli appalti pubblici, corruzione e legami tra politica e imprenditoria. Una indagine nel fango,quello della corruzione, il mondo degli appalti irregolari. Tutto inizia quando il Commissario viene svegliato da una telefonata di Fazio che lo informa del ritrovamento di un cadavere, contabile edile, che è stato sparato alle spalle mentre cercava di fuggire dal suo assassino. E’ una indagine oscura e piena di rischi, una piramide di fango che rischia di ingrandirsi sempre di più: evasione, mazzette, la parte  più brutta dell’Italia.

Sempre per gli amanti dei gialli, non puo’ mancare di certo Agatha Christie. I suoi romanzi hanno infiammato e continuano ad infiammare generazioni e generazioni. DIECI PICCOLI INDIANI è indubbiamente uno dei suoi libri più famosi. Uno di quelli da leggere tutto d’un fiato sotto l’ombrellone, perchè vuoi sapere assolutamente chi è l’assassino. Una casa misteriosa, una isola deserta lontana dal mondo, dieci persone riunite sotto lo stesso tetto e un’inquietante filastrocca che scandisce il ritmo di una serie implacabile di omicidi. Tutti possono essere i colpevoli, tutti le vittime.storia-di-una-ladra-di-libri-teaser-poster-italia_mid

STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI è stato il grande successo editoriale del 2014 di Zusak Markus. È il 1939 nella Germania nazista.. Il giorno del funerale del suo fratellino, Liesel Meminger raccoglie un oggetto seminascosto nella neve, un libricino abbandonato . Liesel non ci pensa due volte, le pare un segno, la prova tangibile di un ricordo per il futuro: lo ruba e lo porta con sé. Così comincia la storia di una piccola ladra, la storia d’amore di Liesel con i libri e con le parole, che per lei diventano un talismano contro l’orrore che la circonda. Grazie al padre adottivo impara a leggere e ben presto si fa più esperta e temeraria: prima strappa i libri ai roghi nazisti perché “ai tedeschi piaceva bruciare cose. Negozi, sinagoghe, case e libri”, poi li sottrae dalla biblioteca della moglie del sindaco. Lei li salva, come farebbe con qualsiasi creatura…

 

COLPA DELLE STELLE-JOHN GREEN  Libro da cui hanno tratto l’omonimo film appena uscito negli Stati Uniti. Un successo più che clamoroso, una storia d’amore insperata tra due adolescenti, una ragazza che vince un cancro diagnosticato a soli 12 anni. Il tutto adornato da speranza e tenerezzaadulterio-Coelho

 

 ADULTERIO-PAULO COELHO (2014) Linda vive in Svizzera, uno dei paesi più sicuri del mondo, ha un matrimonio solido con un tenero    marito e un lavoro da giornalista di cui non si può lamentare. Ad un tratto però inizia a mettere in dubbio questa sua quotidianità. Non è felice della sua vita metodica. Tutto questo cambia quando incontra per caso un suo innamorato degli anni dell’adolescenza: Jacob. È diventato un politico di successo e finisce per risvegliare un sentimento che la donna non provava da ormai troppo tempo: la passione. Ora Linda sarà disposta a tutto per conquistare quell’amore impossibile.

 

 

Per le letture estive, gli amanti del genere fantasy non potranno sicuramente fare a meno de LO HOBBIT, storico libro di Tolkien del 1937 ma che ora, grazie agli avvincenti film di Peter Jackson, è tornato più che in auge. Se vi piacciono i viaggi fuori del confortevole e accogliente mondo occidentale, oltre il Confine delle Terre Selvagge, per poi tornare a casa, questo libro è l’ideale. Personaggi di fantasia, emozioni, avventure, orchi, stregoni e nani che lottano per riconquistare la propria terra. E’ l’antefatto del Signore degli Anelli.

Roald Dahl con i suoi teneri romanzi è ciò che fa per i bambini. Storie allegre, descrizioni vivaci e personaggi più che divertenti: MATILDE e GGG ne sono la dimostrazione. La prima è una bambina che dovrà vedersela con una perfida direttrice di scuola, la signora Spezzindue, il secondo è un dolce e gentile Gigante che ama gli uomini. Da leggere e rileggere.

I grandi classici della letteratura contemporanea e moderna, infine, sono degli evergreen. SE QUESTO E’ UN UOMO di Levi, LA BELLA ESTATE di Pavese, CENT’ANNI DI SOLITUDINE di Garcia Marquez, LA CASA DEGLI SPIRITI di Isabel Allende sono intramontabili.

Particolarmente toccante e tra i più bei romanzi raccomandabili è L’AMICO RITROVATO di Fred Uhlman. Racconta l’emozionante storia dell’amicizia tra un bambino ebreo e il figlio di un aristocratico nazista. Con una grande sorpresa…