L’ultimo libro di Andrea Riccardi: per Paolo VI

Paolo VI. Sfide della storia e governo della Chiesa: l’ultimo libro di Andrea Riccardi

Paolo VI. Sfide della storia e governo della Chiesa.

Scrittore prolifico, saggista, Andrea Riccardi è uno dei più grandi studiosi della chiesa moderna e contemporanea. Il suo ultimo libro, edito da Jaca Book, è interamente dedicato alla figura che, nel Novecento, ha dato il via alla “resistenza culturale”: Paolo VI. Sfide della storia e governo della Chiesa.

Il papa

Paolo VI è stato l’ultimo papa italiano. Una linea, quella dei papi italiani, che durava da secoli, dal 1523 per la precisione. Paolo VI potrebbe essere considerato come il precursore del moderno concetto del ruolo di papa: è stato il primo a viaggiare in aereo, il primo a toccare tutti i cinque continenti; è stato il papa che ha abolito l’indice dei libri proibiti e colui che, più di tutti, ha rimosso gli sfarzosi ornamenti che contraddistinguevano il soglio pontificio.

Karol Wojtyla, il suo successore ha fatto propri gli insegnamenti di papa Montini, ponendosi nel suo stesso solco di apertura verso il mondo, le altre culture, le altre religioni.

Il libro

In questo suo libro, Andrea Riccardi non racconta la biografia di papa Montini ma approfondisce gli aspetti fondamentali del suo pontificato. Durante il fascismo, fu lui ad animare la “resistenza culturale” di laureati e universitari cattolici. Audace e allo stesso tempo gradualista, guidò la riforma della chiesa in un momento delicatissimo, quello del ’68, durante il quale era osteggiato sia dai conservatori sia dai contestatori. Eppure, Paolo VI resterà sempre il papa che ha inaugurato l’internazionalizzazione della chiesa. Durante i suoi continui viaggi, dialogò sempre con tutti, anche con i regimi che osteggiavano il mondo cattolico e religioso. Riccardi analizza nel dettaglio contesto storico, motivazioni, correnti, istanze. Ma la frase che meglio rappresenta papa Montini si trova nell’Evangelii nuntiandi, il testamento pastorale di Montini: “Rendere la Chiesa del XX secolo sempre più idonea ad annunciare il Vangelo all’umanità del XX secolo”.

L’autore

Classe 1950, Andrea Riccardi è noto come fondatore della Comunità di Sant’Egidio. A questo ha sempre affiancato la sua grande passione accademica, è professore ordinario dal 1981 e oggi insegna Storia contemporanea all’Università degli Studi Roma Tre. Oltre all’attività di saggista, partecipa e organizza conferenze e dibattitti: sulla fanpage ufficiale di Andra Riccardi è possibile trovate ulteriori informazioni ed essere sempre aggiornati sulle sue attività.

Potrebbero interessarti anche