Maltempo: uomo muore schiacciato da un albero, diverse persone ferite ed evacuate

Ore di paura in molte regioni Italiane negli ultimi giorni: si contano i danni, tra morti, feriti e persone evacuate dalle loro abitazioni.

Anche ieri l’Italia è stata tormentata dal maltempo: piogge, mareggiate, bufere di vento e tempeste hanno colpito soprattutto le regioni tirreniche e le isole, causando diversi danni, persone isolate e molti feriti.

I danni: un morto e diverse persone isolate

Un uomo di 62 anni è morto ieri a Napoli, schiacciato da un grosso albero che si è abbattuto al suolo a causa del maltempo. L’uomo, di nazionalità marocchina, è stato soccorso dal 118 che però ha soltanto potuto constatarne il decesso.

- Advertisement -

In Irpinia, a San Martino Valle Caudina (AV) un torrente ha sollevato una piazza: 300 persone che abitano nel centro storico sono state evacuate.

A Pordenone è stato ritrovato il corpo di un uomo di 50 anni, annegato dopo aver tentato ieri di attraversare il Meduna dal guardo di Murlis, tra Cordenons e Zopola, nonostante il divieto di transito.

- Advertisement -

Un bambino di sette anni è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze dopo essere caduto nel fiume in piena Pescia a Ponte Buggianese (Pistoia).

In Costiera Amalfitana c’è stata una frana che ha provocato l’interruzione della viabilità in località Vettica, nel comune di Amalfi (Salerno).

- Advertisement -

Sono isolate le Eolie a causa del mare forza 7 e del vento che per tutta la notte ha soffiato a 80 km/h.

Inoltre, è stata sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea Palermo-Messina a causa dell’erosione di oltre 100 metri di massicciata fra Capo d’Orlando e Brolo e danni agli impianti nella stazione di Brolo. Ed è stato modificato anche il servizio ferroviario da Reggio Calabria a Rosarno, in attesa dell’evolversi delle condizioni meteo.

A Roma chiusi parchi, ville storiche e cimiteri Dopo la pre-allerta comunicata ieri dalla Protezione civile

Nelle prossime ore sono purtroppo attese ancora piogge e temporali sulle regioni meridionali, la Protezione Civile ha emesso una allerta meteo.

Leggi anche: Previsione meteo per Natale e Santo Stefano