Mediaset e Rai: Per vedere la Tv ci vuole il decoder DVB T2

Manca un anno dall'arrivo del nuovo standard del digitale terreste. Ecco cosa devono fare gli utenti per continuare a guardare Mediaset e la Rai

Dal prossimo anno per guardare i canali Mediaset e Rai bisognerà possedere il nuovo standard per il digitale terreste, ovvero il DTV T2. Ovviamente, la sua implementazione avverrà in modo graduale, così gli utenti avranno il tempo di attrezzarsi.

DTV T2: Ecco come guardare Rai e Mediaset con il nuovo decoder

Per continuare a guardare i canali Mediaset e Rai, per prima cosa bisogna controllare quale tipo di televisore si possiede. Ovvero, è opportuno verificare che il nuovo decoder DTV T2 sia supportato dal proprio apparecchio.

Chi ha acquistato una Tv a partire dal 2017 in poi è sicuramente avvantaggiato, in quanto questi apparecchi sono predisposti a supportare il codec HEVC DVT T2. Questo vuol dire che quando avverà il passaggio, non è necessario fare nessun upgade ma solo risintonizzare i canali.

Cosa fare per i televisori di vecchia generazione

Non tutti possiedono una Tv di ultima generazione, infatti molti utenti hanno ancora un apparecchio un po’ datato. Questo però non vuol dire che debbano rinunciare a vedere i canali Mediaset e Rai, infatti ci sono ben due soluzioni:

  • Se non si ha intenzione di spendere cifre troppo alte, si può pensare di optare di acquistare un decoder (che dovrà essere collegato esternamente alla Tv) che supporti il nuovo codec HEVC DTV T2
  • Diversamente, se si preferisce non avere un ulteriore apparecchio sul mobile Tv (che effettivamente potrebbe creare disordine) l’unica opzione è quella di acquistare un televisore di ultima generazione

Da quanto si è potuto apprendere, le trasmissioni inizieranno a girare solo sul nuovo decoder dal 22 Luglio 2022. Ovviamente, questo vuol dire che gli utenti non avranno facoltà di scelta e saranno obbligati ad adeguarsi al nuovo standard.

Quindi, chi non provedderà (entro la data riportata sopra a munirsi del nuovo decoder) rischia di non vedere più i canali Mediaset e Rai.

Leggi anche Arriva la nuova tecnologia 5G

Potrebbero interessarti anche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here