Messina, tentato omicidio: salvata dalla figlia

Maltrattava abitualmente moglie e figlie: denunciato

L’ultimo femminicidio era avvenuto appena pochi giorni fa, quello di Vanessa Zappalà. Ora, a distanza di pochissimo tempo, si è consumata un’altra tragedia famigliare.

Un uomo di origini tunisine di 55 anni è accusato di violenze domestiche e tentato omicidio. Le indagini sono partite a seguito di una violenza lite. L’uomo, accecato dalla gelosia, aveva aggredito la moglie tentando di strangolarla.

- Advertisement -

E’ stato grazie all‘intervento della figlia maggiore che la vittima è riuscita a liberarsi dalla presa e a fuggire. Dalle indagini è emerso che l’uomo è abitualmente violento e che maltrattava la moglie e le figlie.

Ad Aci Castello, intanto, i carabinieri hanno fermato un 33enne che con un coltello in mano attendeva la sua ex compagna davanti al posto di lavoro.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.