Milano: frode fiscale, sequestro da 41 milioni per un’azienda logistica

La procura milanese ha disposto un sequestro preventivo

Scoperta dai finanzieri una frode fiscale con mancato versamento di contributi e mancato pagamento dell’Iva nella somministrazione di manodopera. Colpevoli della frode aziende milanesi nel campo della logistica per conto di aziende del settore farmaceutico.

Una frode di grandi dimensioni, talmente grandi che la procura di Milano ha disposto un sequestro preventivo di 41 milioni di euro eseguito questa mattina dalla Guardia di Finanza. L’indagine ruota attorno il fenomeno dell’impiego illecito di manodopera con frode fiscale.

- Advertisement -

Secondo le indagini, condotte dal nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza di Milano, sarebbero stati stipulati contratti fittizi di appalto per la somministrazione di manodopera, con l’emissione e l’utilizzo di falsi documenti per circa 250 milioni di euro. Secondo gli inquirenti, una delle aziende si sarebbe servita di altre società “filtro” che avrebbero reclutato i lavoratori tramite cooperative, le quali successivamente avrebbero omesso di versare l’IVA e gli oneri previdenziali e assistenziali.

Tutto questo ha comportato un danno all’Erario e nello sfruttamento dei lavoratori. Nel Milanese e nel Lodigiano la finanza sta eseguendo perquisizioni presso persone fisiche e società, tra i cui dirigenti alcuni saranno iscritti nel registro degli indagati.

Highlights marzo 2024 Boomerang

BATWHEELS – STUNT “CHIAMIAMOLE BATWHEELS”Tutti i giorni alle 18.05.Prosegue su Boomerang (canale 609 di Sky) un imperdibile appuntamento dedicato ai mitici veicoli di Batwheels.Tutti...