Modugno (BA): schianto frontale, muore 26enne

Il ragazzo viaggiava a 150km/h in un tratto dove il limite è di 40

Ieri sera ha perso la vita un 26 enne di Rutignolo (BA) in un grave incidente sulla statale 96 Palo-Modugno, alle porte di Modugno (BA).

Secondo le prime ricostruzioni, il giovane stava rientrando verso le 21 di domenica 29 gennaio da Gravina, dove aveva partecipato ad un pranzo di famiglia molto lungo. Aveva deciso di tornare a casa da solo, a bordo della sua Audi A3. Per cause che sono ancora al vaglio degli investigatori, il ragazzo ha perso il controllo del mezzo quando stava raggiungendo il bivio in direzione Bari che porta sulla provinciale 231. Il mezzo si è schiantato contro il guardrail e lui è stato sbalzato fuori dall’abitacolo. L’impatto ha fatto crollare un palo della luce. Il giovane sarebbe morto sul colpo. Non ci sarebbero testimoni né altre macchine coinvolte.

- Advertisement -

L’auto è stata completamente distrutta. Sul pavimento i carabinieri di Modugno non hanno trovato segni di frenata. Tuttavia, il tachimetro, che è stato trovato fuori dall’Audi, riportava una velocità di 150 km/h su un tratto che prevede un limite orario di 40km.

Appena lo scorso mese (11 dicembre 2022) tre ragazzi avevano perso la vita sulla stessa strada statale 96 quando l’auto su cui viaggiavano si è scontrata con un autobus.

Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...