Napoli, bambino violentato e venduto sul web dal padre

orco-abuso-bimba-bimbo-pedofilia

La violenza sui bambini è già riprovevole, ma forse si deve ancora trovare l’aggettivo per qualificare quello che ha fatto un papà di Napoli. L’uomo, di 44 anni, non solo ha violentato il figlio 11enne per un anno, ma poi ha cercato di venderlo via web a eventuali pedofili. Lo ha scoperto la Polizia Municipale di Napoli, che ha subito arrestato il mostro. La storia è venuta alla luce grazie a uno stratagemma: gli uomini del nucleo Tutela minori hanno finto di essere ‘acquirenti interessati’ al bambino ingannando così il ”padre”. Le virgolette sono d’obbligo, a questo punto.

Nato nel 1986 a Carate Brianza (MB) ma cresciuto in Sicilia. Ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza di Roma laureandosi con una tesi dedicata al giornalismo culturale de 'la Repubblica'. Coltiva molti interessi fra cultura, politica e sport. Crede nel valore del libero confronto fra idee e mette tutto il suo impegno nel sostenerlo.
Potrebbero interessarti anche