Operazione Mare Nostrum: più di 1000 migranti salvati

sbarchi

“Il dispositivo aeronavale dispiegato, comprendente l’unità anfibia San Giusto, le fregate Espero ed Aliseo, la rifornitrice di squadra Stromboli, il pattugliatore Libra la componente elicotteri costituta da EH101 e AB212, insieme al personale e ai mezzi di Aeronautica Militare, Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia Costiera e tutti i Corpi dello Stato, ha soccorso nell’ultimo fine settimana un totale di 1085 migranti”.

Ne dà notizia la Marina militare sul suo sito, è quanto accaduto nell’arco di 48 ore nello Stretto di Sicilia.

Loading...

Il personale dell’unità anfibia della Marina ha prestato assistenza ai naufraghi fornendo viveri, acqua e cure mediche. A completamento dell’operazione il comandante di nave San Giusto e’ riuscito, con il supporto del team della Polizia di Stato imbarcato, a identificare uno scafista che, consegnato all’autorità giudiziaria, si trova adesso in stato di arresto.