Ottava giornata di Seria A

 

Palermo-Torino chiuderà un’ottava giornata di campionato ricca di particolari sorprese e emozioni. La Roma vince e convince a Napoli per 3 a 1 agganciando il secondo posto a – 5 dalla Juventus che, tra le mura amiche, grazie ad un gigantesco Dybala si impone in rimonta per 2 a 1 contro l’Udinese.
Nell’ anticipo di mezzogiorno la Fiorentina viene bloccata dall’Atalanta sullo 0 a 0, portando a casa solo una rumorosa valanga di fischi, visto che la squadra di Sousa occupa la 14esima posizione.
se al Franchi c’è aria di nervosismo al San Siro, sponda Inter, troviamo il gelo totale.
La squadra di De Boer perde per 1 a 2 contro la formazione sarda, Icardi ha uno stadio contro e il peso di aver sbagliato dal dischetto il possibile goal del vantaggio, allontanando i neroazzurri dalla Champions League.
Male anche la Lazio che all’Olimpico strappa in extremis un pareggio al Bologna fallendo l’aggancio al secondo posto insieme a Roma e Milan.
Buona, in vista dell’Europa League, la vittoria del Sassuolo in rimonta contro il Crotone per 2 a 1 che nonostante lo svantaggio iniziale ha dato sempre l’impressione di rimanere in gara, esprimendo una filosofia di gioco impressa ormai nelle mente dei giocatori.
Ottima la prestazione del Milan che batte il Chievo per 3 a 1 grazie ai goal di Kunka, Niang e all’autogoal di Dainelli permettendo a Montella di raggiungere la seconda posizione.
Clamoroso lo 0 a 0 tra Genoa e Empoli, dato che i Liguri hanno giocato in 10 contro 11 per 1 ora esatta rischiando a tratti di vincere anche la gara.
Misero il pareggio invece tra Pescara e Sampdoria, che blocca entrambe le squadre nella zona bassa della classifica.
Questa sera una vittoria del Palermo proietterebbe la squadra siciliana fuori dalla zona rossa della retrocessione scavalcando ben 3 posizioni.
Mentre, la squadra di Mihajlovic in caso di vittoria finirebbe in quinta posizione a pari punti con la Lazio.
Un campionato dunque tutto ancora da decidere, molto equilibrato rispetto a quelli degli anni passati che garantisce la possibilità di aspettare la prossima domenica con voglia e passione per ogni amante del calcio.

Loading...
Potrebbero interessarti anche