Papa Francesco su emergenza climatica: “Ormai la vita del nostro Pianeta è minacciata”

Il Papa invita i fedeli a una collaborazione ecologica: "Abbandoniamo il passato, il s'è fatto sempre così, è un atteggiamento suicida"

Il Papa chiede senso di responsabilità e punta i riflettori sull’emergenza climatica: “Credo che ne siamo tutti consapevoli: il male che stiamo procurando al pianeta non si limita più ai danni sul clima, sulle acque e sul suolo, ma ormai minaccia la vita stessa sulla terra

Di fronte a questo- dice Papa Francesco- “non basta ripetere affermazioni di principio, che ci facciano sentire a posto perché, tra le tante cose, ci interessiamo anche di ambiente. La complessità della crisi ecologica, infatti, esige responsabilità, concretezza e competenza“.

- Advertisement -

Il Papa invita i fedeli a cambiare atteggiamento nei confronti dell’ambiente, augurandosi “un atteggiamento che richiede apertura, creatività, offerte formative più ampie, ma anche sacrificio, impegno, trasparenza e rettitudine nelle scelte, specie in questo tempo non facile. Abbandoniamo definitivamente quel ‘si è fatto sempre così’, è suicida questo, ha detto nel suo intervento alla Lateranense.

Proseguire sempre sulle stesse strade del passato non rende credibili perché genera superficialità e risposte valide solo in apparenza. Siamo chiamati, invece, a un lavoro qualificato, che domanda a tutti generosità e gratuità per rispondere a un contesto culturale le cui sfide attendono concretezza, precisione e capacità di confronto. Che Dio ci colmi della sua tenerezza e riversi sul nostro cammino la forza del suo amore, affinché seminiamo bellezza e non inquinamento e distruzione“.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.