Pedopornografia: 3 arresti e 119 indagati sparsi per tutta Italia

L'età dei trasgressori è tra i 18 e i 72 anni, tra di loro anche professionisti e militari

Tre persone in arresto e altre 119 indagate in varie Regioni. L’accusa è di aver partecipato a uno scambio sui social di immagini e video pedopornografici, in cui i minori venivano abusati. Tra di loro anche neonati. I trasgressori hanno tutti tra i 18 ed i 72 anni.

Gli investigatori della polizia di Catanzaro hanno individuato 28mila immagini e ottomila video a carattere pedopornografico, 220 i dispositivi informatici sequestrati.

- Advertisement -

Nel gruppo degli indagati: “professionisti, studenti, disoccupati, pensionati, impiegati pubblici e privati, militari, un appartenente alle forze di polizia e una guardia giurata”.

Gli accertamenti hanno consentito di identificare una ad una le 119 persone.

- Advertisement -

I tre arrestati sono invece residenti nelle province di Imperia, Pistoia e Reggio Calabria.

Nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati tablet, cellulari, hard disk, pen drive, computer, cloud, indirizzi email e profili social associati.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.