“Penso che morirò” :15enne scomparso a Padova

L'appello per ritrovare il ragazzo.

Ho una questione in sospeso, penso che morirò” il ragazzino di Mortise, in provincia di Padova, ha mandato un ultimo audio all’ex fidanzata prima di allontanarsi definitivamente dall’abitazione personale.

Ahmed Jouider ha 15 anni, è di origine marocchina ed è esidente a Mortise, in provincia di Padova. È uscito di casa giovedì 21 aprile intorno alle 21.45 per non fare più ritorno. É scomparso dall’abitazione familiare allontanandosi con la sua bici, scatenando ore di angoscia per i familiari.

- Advertisement -

L’ultimo rilevamento del telefono cellulare è stato al quartiere Torre in Via Madonna del Rosario. Rapidamente è stato lanciato un appello sui social per ritrovare il giovane scomparso: uscendo di casa, indossava una felpa nera con una striscia grigia e pantaloni neri di tuta; è montato in sella alla sua bici, rossa con un cestino sul davanti.

La famiglia teme per la sua incolumità pur non riuscendo a spiegare il motivo del gesto, nonostante le informazioni lasciate trapelare dalla sua ex fidanzata, in merito alle minacce ricevute.

- Advertisement -

È stato divulgato un appello generale da parte dei familiari per chiunque abbia notizie sul ragazzo, esportando a contattare le forze dell’ordine o il numero appartenente ai genitori.