Pordenonelegge: a settembre inizia il festival

pordenonelegge

Pordenonelegge, il più famoso evento letterario del Nordest, avrà luogo dal 17 al 21 settembre . Quali saranno gli eventi di quest’anno? E quali gli ospiti?

Scrittori, giornalisti, scienziati ma non solo: il programma di Pordenonelegge, quest’anno, è più fitto che mai. Si va dalle letture poetiche agli “incontri con l’autore”, passando attraverso aperitivi musicali, presentazioni editoriali e recital.

Più di un centinaio gli autori coinvolti nella XV edizione della Festa del libro con gli autori, presentata il 9 luglio scorso a Pordenone. Tra gli invitati di quest’anno spiccano i nomi di Erri De Luca, Luigi Zoja, Mauro Covacich e Alessandro Bergonzoni. Ci sarà anche Beppe Severgnini, che incontrerà il pubblico di Pordenonelegge con la conferenza La vita è un viaggio, domenica 21 settembre alle 21.00. Vittorio Sgarbi sarà invece al convento San Francesco lo stesso giorno, ma alle 19.00, con una lectio magistralis dal titolo Il tesoro d’Italia. Giovanni Antonio de’ Sacchis detto il Pordenone e altri artisti friulani.

Loading...

Immancabili lo spettacolo di Natalino Balasso e Massimo Cirri, Carnediromanzo, e le letture poetiche di autori locali e nazionalidi Alla sera la poesia, ogni sera alle 21.00 alla Loggia del Municipio.

Tra gli ospiti più attesi di quest’anno c’è anche Umberto Eco, che sabato 20 settembre, alle 18.30, riceverà il premio letterario di PordenoneleggeLa storia in un romanzo presso il Teatro Verdi di Pordenone.

Il programma è già disponibile online. Come ogni anno, per orientare meglio il visitatore alla scelta degli eventi di Pordenonelegge da seguire, gli incontri sono stati divisi in sezioni tematiche: arte e architettura, attualità, i libri dei ragazzi, letteratura, la mappa dei sentimenti, poesia, scienza filosofia e storia, letteratura.

Anche quest’anno è inoltre possibile diventare “amico di Pordenonelegge”, contribuendo così al sostegno del festival ed acquisendo il diritto ai codici di prenotazione degli eventi, per evitare code. Code inevitabili, d’altronde, trattandosi di un evento gratuito per il pubblico.

Potrebbero interessarti anche