Pubblicare un libro è un sogno a pagamento? Cassetto o Portafogli?

Pubblicare il libro custodito nel famoso cassetto consumato dal tempo, è il sogno di ogni autore esordiente. Quanto può costare questo desiderio in termini economici? E’ una domanda che autori e lettori si sono posti almeno una volta nella vita. In Italia, in ogni paese, anche nel più piccolo, sono presenti case editrici medie e grandi, a pagamento e non eap. Come capire se le officine della pubblicazione facciano richiesta di un contributo all’ingenuo autore, che si avventura in questa giungla cartacea? In rete, sono presenti numerosi siti in cui sono indicate liste di editori free e di altre che sono a doppio binario.

Il primo sito dove consultare gli indirizzi utili per la pubblicazione del vostro manoscritto è www.writersdream.org, una fonte preziosa di consigli utili, un vero e proprio vademecum per lo scrittore esordiente, una bussola per orizzontarsi nel mondo dell’editoria. L’aspetto più coinvolgente del sito, è leggere le opinioni espresse nel forum da altri autori che documentano la propria esperienza con diverse case editrici. Una valida possibilità per prendere contatti con altre realtà editoriali (non elencate tra le trecento di Writer’s dream) è quella di individuare una città, (magari la più vicina alla zona in cui si abita, o in cui sogniamo di trasferirci), focalizzando le ricerche in questa direzione.

E’ indispensabile guidare i sogni per poterli realizzare! Per facilitare la mission, i motori di ricerca esistenti in rete sono dei formidabili alleati. Ogni casa editrice, nella pagina dei contatti del proprio sito specifica la propria disponibilità a ricevere proposte editoriali. Certo, prima di inviare il proprio manoscritto, è consigliabile consultare il catalogo dell’editore, per capire se la nostra opera rientri nella sua linea editoriale, per evitare che il nostro capolavoro sia cestinato. E’ essenziale corredare il dattiloscritto di una:

Loading...

–          sinossi (breve descrizione del libro)

–          di una biografia dell’autore

–          il genere del testo e target di pubblico cui è diretto.

Un’altra modalità per realizzare il sogno fatto di carta e passione, è costituita dai concorsi letterari, che spesso offrono come premio un contratto di pubblicazione. Essi rappresentano un trampolino di lancio per farsi conoscere negli ambienti letterari. Il sito dove attingere informazioni sempre aggiornate è http: www.concorsiletterari.it/gratuiti. In bocca al lupo a tutti gli autori che credono nei sogni e fanno l’impossibile per realizzarli. Nel prossimo articolo si parlerà del contratto di pubblicazione, nel frattempo vi suggerisco di visitare il sito http://www.scripta-volant.org/,  magazine di poesia e narrativa, portale di scrittura creativa, concorsi letterari. Buona scrittura a tutti!

E come i semi che sognano sotto la neve, il vostro cuore sogna la primavera. Fidatevi dei vostri sogni, perché in essi è nascosto il passaggio verso l’eternità. (Kahlil Gibran)