Ritorna il festival letterario dedicato a Virginia Woolf

Il Faro in una stanza: il 12 e 13 novembre a Monza la settima edizione del festival dedicato a Virginia Woolf

Giunge quest’anno alla sua settima edizione Il faro in una stanza, il festival letterario dedicato a Virginia Woolf, alla sua arte, alla sua vita, ai suoi contemporanei, alla forza del suo pensiero. Un evento organizzato con passione e impegno dalla libreria monzese Virginia e Co di Raffaella Musicò in collaborazione con l’Italian Virginia Woolf Society.

Per il 2022 il festival si svolgerà alla 

Biblioteca del Carrobiolo di Monza e si aprirà sabato 12 novembre seguendo i corpi liberi o liberati di scrittori artisti e pensatori del ventesimo secolo tra Inghilterra, Europa e Stati Uniti, raccontati da una scrittrice che da Virginia Woolf è partita per la sua opera, Olivia Laing. Ci si muoverà poi tra le grandi città del primo Novecento guidate da un’eccentrica coetanea di Virginia, la poetessa e artista Mina Loy.

- Advertisement -

Domenica 13 novembre in mattinata

si tornerà di nuovo in Inghilterra in compagnia delle leggendarie sorelle Mitford, tra vita mondana e ribellioni politiche, per poi tornare a casa, a Bloomsbury, con una guida d’eccezione, Nadia Fusini, curatrice della mostra Virginia Woolf e Bloomsbury. Inventing Life, appena aperta a Palazzo Altemps, a Roma.

La chiusura del festival si svolgerà negli spazi della nuova libreria Virginia e Co., in via De Gradi 7, tra arte, moda, musica e danza.

- Advertisement -

Il programma dettagliato è disponibile in allegato e a questo link https://www.facebook.com/photo?fbid=205773895135574&set=a.200880255624938

BIGLIETTI

Ingresso mezza giornata: 8€ (scontato*: 6€) 

- Advertisement -

Tessera giornata di sabato: 14€ (scontato*: 11€) 

Tessera due giorni: 18€ (scontato*: 14€) 

*Su esibizione di tesserino studenti, tessera Amici della libreria, tessera Italian Virginia Woolf Society