Seria A: verso la prossima giornata

Per la prima volta dall'inizio della stagione il Napoli insegue i bianconeri e si riaccende anche la corsa champions grazie al trend positivo dei rossoneri guidati da mister Gattuso.

PhotoCredit: AGIR

Dopo il doveroso stop per la tragica scomparsa di Davide Astori, la Serie A nell’ultima giornata ha conosciuto evoluzioni importanti. In testa la Juventus è diventata capolista grazie al pareggio esterno del Napoli a San Siro contro l’Inter mentre in coda la situazione si è incredibilmente ingarbugliata con sei squadre in quattro punti che lotteranno per non scendere in Serie B.

La prossima giornata del massimo campionato italiano vedrà incroci importanti per la vetta ed il fondo della classifica dunque. Si comincerà sabato 17 marzo alle 18 con Udinese – Sassuolo. I friulani dopo un ottimo inizio dall’arrivo del nuovo allenatore Oddo stanno conoscendo un momento negativo e lo stesso, se pur in proporzioni diverse, lo si può dire per gli Emiliani con Iachini.

L’Udinese attualmente è undicesima e probabilmente non ha più particolari obiettivi mentre il Sassuolo è invischiato nella zona calda della classifica con un assoluto bisogno di fare punti. Prevarrà la tranquillità mentale dei friulani o la necessità impellente di fare punti degli emiliani?

Il sabato calcistico poi proseguirà alle 20 e 45 con Spal – Juventus. Un quasi testacoda sulla carta senza dubbi sul pronostico, basta dare un’occhiata alle relative quote. La Juventus nel 2018 è diventata un’autentica schiacciasassi capace di vincere tutte le partite in campionato. Dall’altra parte c’è la Spal che ha l’assoluta necessità di fare punti e che con le grandi ha sempre venduto cara la pelle ma al momento immaginarsi uno stop degli uomini di Max Allegri a Ferrara, è veramente difficile.

Passiamo poi a domenica 18 con il match delle 12 e 30 che promette un grande spettacolo. Sampdoria – Inter è una partita che vale tanto per l’Europa, che sia quella della Champions o quella meno prestigiosa della EL. I doriani devono riprendersi dalla batosta rimediata a Crotone (4 a 1) mentre gli uomini di Luciano Spalletti hanno aumentato la loro autostima dopo aver fermato sullo zero a zero l’ex capolista Napoli.

Il piatto forte della giornata arriverà poi alle 15: Crotone – Roma vede affrontarsi due squadre in un buon momento ma sulla carta i giallorossi partono ovviamente favoriti, Torino – Fiorentina dovrebbe essere invece un match molto equilibrato vista la vicinanza in classifica, Verona – Atalanta può dire tanto per l’evoluzione della lotta per la salvezza e l’Europa League, Benevento – Cagliari è più importante per i sardi che stanno ottenendo pochissimi punti nelle ultime settimane mentre per i campani oramai c’è soltanto la matematica a non aver decretato il ritorno in B. Infine il lanciatissimo Milan ospiterà in casa un Chievo affamato di punti ma gli uomini di Rino “Ringhio” Gattuso sono in uno straordinario momento e non vogliono certo fermarsi.

La domenica di Serie A si concluderà poi alle 20 e 45 con due posticipi in contemporanea.  Lazio – Bologna è una tappa fondamentale per i biancoazzurri per continuare a puntellare una posizione valida per la Champions League. Infine Napoli – Genoa rappresenta la partita fondamentale per gli uomini di Maurizio Sarri per tornare a vincere dopo un pareggio ed una sconfitta e tenere ancora aperte le speranze di riprendere la Juve al primo posto.

Potrebbero interessarti anche