Si assenta per partecipare a una festa, sua figlia di 20 mesi muore

Si è allontanata per quasi una settimana, poi, al suo rientro, ha chiamato i soccorsi fingendo che la piccola si fosse sentita male all'improvviso: ma le telecamere parlano chiaro

Si era assentata per andare ad una festa, poi non è più tornata per sei giorni. Così sua figlia di 20 mesi è rimasta sola per sei giorni, fino alla morte. Ieri la madre, una 18enne del Sussex, è stata arrestata.

Sono state le immagini ad incastrarla: la 18enne, infatti, aveva chiamato i soccorsi quando al suo rientro aveva trovato la piccola in precarie condizioni. Ma le telecamere sono state limpide e brutali: la ragazza era uscita di casa sei giorni prima.

- Advertisement -

La piccola è morta di fame e stenti. È subito stata trasportata al Royal Alexandra Children’s Hospital ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Quello che però gli inquirenti si sono chiesti è come mai nessuno abbia sentito la piccola piangere durante quei giorni. L’ipotesi è quella per la quale la bimba, che aveva anche contratto l’influenza e aveva la febbre alta, molto probabilmente era già stordita quando la mamma ha lasciato l’appartamento.

- Advertisement -

Ora la ragazza è in carcere.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.