Stringate “à la garçonne”: nuovo must-have invernale

Scopriamo insieme quali sono i fashion-trends della stagione fredda 2017

In questa nuova stagione fredda lasciamo soltanto per qualche settimana lo stile raffinato e chic da femme fatale e trasformiamoci in maschiacci. Per questo autunno-inverno 2017 gli stilisti hanno pensato di trasformare la donna contemporanea in una neo-garçonne.

È così che questo termine, apparso per la prima volta negli scritti di Huysmans nel 1880, divenne popolare negli anni ’20 del secolo scorso grazie all’omonimo romanzo di Victor Marguitte e rese celebre al mondo la visione di donna androgina e snella con un taglio cortissimo di capelli.

Lo stile à la garçonne fu una influenza indossata da attrici di Hollywood quali Marlene Dietrich, Greta Garbo, Joan Crawford e la famosissima Louise Brooks che ne divenne il simbolo per eccellenza.

Riprendendo questo tocco puramente maschile i designers di scarpe mondiali hanno pensato di riprendere le vecchie stringate basse o col tacco in perfetto british-style.

Comodissime, versativi, sempre di moda, nere o coloratissime le stringate possono essere utilizzate sia per il lavoro che per la sera e per qualsiasi situazione atmosferica. La donna del XXI secolo sempre più di corsa e piena di impegni vuole restare comoda pur conservando una femminilità carismatica e affascinante.

Abbiamo scelto per voi 7 modelli da poter scegliere in qualsiasi occasione.

  1. Carnaby Street

Le stringate basse bordeaux in velluto con dettaglio dorato o argento di Giuseppe Zanotti sono meravigliose da indossare sotto a un completo scuro maschile. Look audace per chi vuole distinguersi.

  1. Bicolor

 

Le Prada stringate bicolor sono un’ottima scelta per chi vuole un outfit semplice puntando solo sulla scarpa. Esistono versioni leggermente diverse ma low-cost.

  1. Sparkle Gold

 

Sicuramente le Guess dorate e brillanti non passano inosservate! Abbinate a uno short nero o a una gonna a ruota scura con una camicia crema sono perfette per la sera.

  1. Nere in velluto

Le Marc Jacobs nere di velluto sono perfette per chi vuole mantenere uno stile ‘à la garçonne’ pur avendo un bel tacco alto comodo. Scelta giusta per chi volesse osare con un pantalone palazzo rigato.

  1. Black&White

Le Carven stringate nere e bianche sono il paio di scarpe azzeccate per le donne o le ragazze che vogliono uno stile anni ’30.

  1. Eccentriche

Sicuramente uniche sono le MM6 by Maison Margiela. Una stringata color caramello con un tacco e plateau coperto da un morbidissimo pellicciotto crema. Una scarpa estrosa va a una donna altrettanto unica!

  1. Tutte in fiori


Per questo autunno Pinko ci propone delle stringate blu con delle decorazioni ‘discrete’ tutte floreali. Con una piccola zeppa queste scarpe possono essere utilizzate h24.

 

Maria Carola Leone
Maria Carola Leone, classe 1990. Laureata in Lingue e Letterature Moderne dell'Occidente e dell'Oriente - Curriculum orientale (Arabo, Ebraico e Francese) con votazione 110/110 e lode. Parlo correttamente 5 lingue: inglese, francese, spagnolo, arabo ed ebraico. Da sempre sostenitrice dell'arte e della cultura intraprende il suo percorso da culture-teller a 11 anni quando pubblica il suo primo articolo giornalistico sul quotidiano 'La Sicilia'. Continua a scrivere fino a quando nel 2012 entra a far parte della condotta Slow Food 570 diventando Responsabile dei Progetti educativi, editoriali e culturali collaborando attivamente e con serietà al progetto. Nello stesso periodo, oltre a continuare gli studi accademici, si occupa di giornalismo ricoprendo il ruolo di Caporedattore per la rivista online 'Sicilia del Gusto' e inizia sempre nello stesso periodo la carriera di speaker radiofonica. Proprio quest'ultima riscuote molto successo nel territorio palermitano, l'appuntamento domenicale (dalle 10.00 alle 11.00) viene apprezzato anche sul territorio nazionale ed internazionale in streaming. Successivamente collabora per riviste culturali siciliane, redige prefazioni di libri, si occupa di traduzione e interpretariato per enti privati e ultima gli studi accademici nel marzo 2017. Prosegue con successo la sua attività radiofonica collaborando per una Web Radio Romana, divenendo anche Responsabile dell'Ufficio Stampa, caporedattrice della Radio assumento un ruolo dirigenziale. Attualmente è candidata nella 'Categoria Speaker Femminili' al Web Radio Festival. Dal mese di settembre 2017 ha aperto un canale su Youtube di viaggi in cui racconta le bellezze artistico-culturali ed enogastronomiche italiane con un ampio focus sulla sua terra: la Sicilia.
Potrebbero interessarti anche