SuperCali Festival – Il cinema tra le pagine, torna a Vigevano

Vigevano dal 16 al 19 settembre. Al Castello Sforzesco la terza edizione del primo festival italiano che unisce la passione per i libri all’arte cinematografica

Quattro giorni di incontri e conferenze, dal 16 al 19 settembre, a Vigevano per il nuovo appuntamento con il SuperCali Festival.

Unico evento italiano nato dalla passione per la lettura e l’arte cinematografica, dedicato all’adattamento dei libri per film e serie TV, che deve il suo nome a una delle trasposizioni cinematografiche più significative della storia del cinema. “Raccontare come questi due linguaggi si fondono e si nutrono l’un l’altro, così nasce SuperCali – il cinema tra le pagine – racconta la direttrice artistica Ludovica GiulianiIl nome è ispirato a Mary Poppins, romanzo il cui adattamento cinematografico è stato lunghissimo e travagliato, tra trattative sulla cessione dei diritti e la complessità nel trovare la giusta traduzione da un media all’altro”

- Advertisement -

Il festival, ideato dalla libreria “Le Notti Bianche” con il sostegno del Comune di Vigevano, sarà ospitato negli splendidi locali del Castello Sforzesco. Un vento dall’est – come all’inizio del celebre romanzo di P.L. Traves – che porterà nella cittadina lombarda tantissimi ospiti tra attori, scrittori e giornalisti di tutta eccellenza: da Jeffery Deaver a Sofia Righetti, da Manlio Castagna a Carolina Capria e poi Francesco Serpico, Giampaolo Simi, Silvia Grasso, Gabriella Giliberti e tanti altri che animeranno questa III edizione del SuperCali Festival. 

“Siamo nati nel 2020, un anno senza dubbio pieno di ostacoli e difficoltà ma anche di sfide: da subito abbiamo visto la risposta entusiasta del pubblico, delle case editrici, di produzione e di tutti coloro che sono intervenuti. Un risultato che ci ha spronato a fare sempre meglio. Anche per questa nuova edizione, come ogni anno, cerchiamo di coinvolgere e sensibilizzare il pubblico su temi d’attualità attraverso il contributo di ospiti di assoluto prestigio e la creazione di contenuti che vogliono seminare un dibattito aperto e innovativo.” dice Chiara Milesi, coordinatrice e curatrice del festival, al fianco della direttrice Giuliani sin dalla prima edizione. 

- Advertisement -

Si inizia venerdì 16 settembre

e si andrà avanti fino a lunedì 19 con dibattiti, incontri e conferenze. Il festival si aprirà con una serata ludica: una serie di sfide per mettere alla prova la nostra conoscenza di libri, film, serie tv e il mondo dell’adattamento cinematografico. 

Molteplici i temi trattati durante i giorni della manifestazione: con il maestro statunitense Jeffery Deaver e lo scrittore giallista Giampaolo Simi dialogheremo dell’arte del thriller nelle opere dello scrittore internazionale; vedremo come il tema dell’emancipazione femminile è affrontato ne L’amica geniale di Elena Ferrante insieme a Francesco Serpico, attore e interprete di Nino Sarratore per la serie tv, e a Carolina Capria, scrittrice e fondatrice della pagina social @lhascrittounafemmina, con loro anche la filosofa del femminismo e studiosa di Elena Ferrante Silvia Grasso, che ci condurranno all’interno della tetralogia che indaga, oltre l’emancipazione, anche l’amicizia femminile e dei rapporti di genere; con Sofia Righetti, formatrice, attivista femminista intersezionale e divulgatrice, Gabriella Giliberti, critica cinematografica, e la scrittrice e content creator Chiara Cecilia Santamaria, nota sui social come @machedavvero, vedremo le varie rappresentazioni del potere femminile nel cinema e nella letteratura

- Advertisement -

Avremo l’occasione di entrare

nelle storie intramontabili della letteratura e cinematografia per ragazzi, con il regista e scrittore Manlio Castagna e la scrittrice Chiara Cecilia Santamaria: ci racconteranno i film imprescindibili che accompagnano chi sta crescendo, ma continuano a far riflettere, divertire e incantare anche chi ha più di 16 anni. Con Renato Franchi, esperto di fumetti, e Nicola De Gobbis, fondatore della casa editrice Need Games, parleremo invece di Manga e Anime: nell’incontro “I numeri 1” parleranno dei fumetti orientali più belli che abbiano mai letto, insieme alle loro trasposizioni animate.

Con Luca Starita, scrittore e studioso di letteratura LGBTQI+, Federico Gironi, critico cinematografico ed Elisabetta Ribacchi, social media manager di festival cinematografici, parleremo di cinematografia queer, gli ospiti porteranno alla scoperta dei retroscena dei due film pilastro del genere: I segreti di Brokeback Mountain e Chiamami col tuo nome.

Libri, cinema e serie tv: al SuperCali Festival, grazie al potere che hanno da sempre le storie narrate, si tratteranno temi di attualità e spessore che ci raccontano il mondo in cui viviamo, con l’aggiunta di un pizzico di magia. 

Tutto il programma sul sito https://www.SuperCali.it/

Grazie al sostegno dei partner, gli eventi del festival sono gratuiti. L’ingresso agli eventi è libero fino a esaurimento posti, con priorità per i possessori di biglietto (prenotare il biglietto quindi non è obbligatorio ma è garanzia di accesso). Chi è senza biglietto potrà accedere solo una volta verificata la disponibilità di posti liberi. Non ammessi animali.

Il SuperCali Festival è ideato e curato dalla libreria “Le notti bianche” con il patrocinio del Comune di Vigevano e il contributo di Supportize, Horsa Hdr, Gruppo Raina, Luxoro, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Elettroimpianti BRM Srl e Italian Converter e in collaborazione con Scarpanò.