Le TESTE DI CUOIO: gli angeli che hanno salvato gli ostaggi francesi

teste di cuoio

I NOCS o le Teste di Cuoio sono nate negli anni ’70 nel periodo degli anni di Piombo, operano in materia di sicurezza a fronte di attacchi terroristici. La dicitura NOCS sta per Nucleo Operativo Centrale di Sicurezza, si tratta di una squadra speciale di polizia che viene addestrata accuratamente per portare a termine operazioni ad alto rischio (blitz per la cattura di terroristi, liberazione degli ostaggi, protezione di alte personalità politiche italiane in situazioni di grave pericolo, tutela delle personalità straniere ospiti in territorio italiano).

Come diventare Teste di Cuoio? Innanzitutto bisogna possedere determinati requisiti rigorosissimi, le doti ricercate sono il coraggio, sangue freddo, prontezza, alta preparazione atletica.

Loading...

E’ indispensabile per superare la selezione, superare prove a carattere tecnico come per esempio effettuare salti in alto di 135 cm, 5000 m in 20 minuti, tiro con la pistola a 15-20 metri, combattere a mani nude, nuotare a corpo libero per 100 m. Inoltre devono saper riconoscere tutti i tipi di armi e di esplosivi, devono essere capaci di arrampicarsi sulle rocce, sulla corda, debbono saper lanciarsi con il supporto del paracadute, esperti subacquei, capacità di mettersi alla guida di vari tipi di veicoli.

Inoltre per essere ammessi alle squadre speciali vengono elaborati alcuni aspetti del candidato come il ritratto psicologico, l’intelligenza, le capacità mentali ed il livello di adattamento.

In Italia per merito di chi sono nate queste squadre speciali? Grazie alla proposta di Francesco Cossiga (ex Ministero dell’Interno)  venne emanata una direttiva che sanciva la costituzione di unità speciali volte a combattere il terrorismo. Da quel momento nel corso degli anni si sono costituite anche altri corpi di polizia a carattere speciale come il GIS (Gruppo d’Intervento Speciale) e il NOCS.

Di recente abbiamo assistito in diretta televisiva al blitz delle Teste di Cuoio francesi in vista di un attacco terroristico islamico in territorio parigino. La squadra, ben organizzata e ben preparata, è riuscita a portare a termine la missione di salvataggio degli ostaggi (tenuti prigionieri in un supermercato e altri in una nota azienda francese), ha sparato contro i tre terroristi uccidendoli. La carneficina è valsa per liberare gli ostaggi e per porre fine al martirio che volevano escogitare i terroristi.

Le Teste di Cuoio sono diventati “gli angeli” che hanno salvato alcuni ostaggi francesi, numerosi giovani si stanno interessando su queste figure poliziesche e sono rimasti affascinati dal coraggio, dalla rapidità dell’operazione e dalle loro spiccate capacità.

Essi sono diventati i nostri “eroi” che salvano il nostro mondo contemporaneo dal terrorismo, dalla prigionia, dalle persecuzioni religiose.

 

Potrebbero interessarti anche