Trapani, stuprata dal branco a 18 anni. 4 arresti

Tratta in inganno ad una festa dai suoi amici di vecchia data: una 18enne denuncia i suoi amici dopo una notte da incubo

A Mazara del Vallo (Trapani) arrestati 4 giovani, tutti tra i 20 ed i 24 anni, per violenza sessuale di gruppo aggravata.

Due si trovano in carcere, gli altri sono ai domiciliari. Insieme hanno stuprato una giovane durante una festa in una casa di villeggiatura. La festa era stata messa su col preciso scopo di abusare della giovane.

- Advertisement -

Lo scorso 8 febbraio la ragazza ha denunciato la violenza subìta, affermando di esser stata tratta con l’inganno nella villetta. Si è fidata dei suoi due amici di vecchia data.

L’hanno fatta bere, poi uno dei 4 l’ha portata al piano di sopra per un rapporto sessuale. All’improvviso, però, l’amico avrebbe chiamato gli altri tre. La 18enne ha raccontato di aver iniziato ad urlare e aver cercato di ribellarsi, a i quattro l’avrebbero violentata procurandole lividi e contusioni su tutto il corpo. I 4 ridevano mentre lei piangeva disperata.

- Advertisement -

Dopo la denuncia è subito scattato il protocollo previsto dal nuovo Codice Rosso per i reati sessuali. La diversità delle misure cautelari stabilite dal giudice è motivata con la diversa compartecipazione dei 4 alla violenza di gruppo e con il pericolo di reiterazione del reato.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.