Traslochi economici: cambiare casa senza stress

Come risparmiare con semplici accorgimenti

traslochi economici

Traslocare in una nuova casa implica sempre dei costi. Tuttavia, con alcuni semplici accorgimenti è possibile risparmiare, pur riuscendo a far fronte alle proprie necessità. La prima cosa da fare è quella di valutare la soluzione più adatta, anche a seconda del budget a disposizione.

Per chi non ha molto tempo a disposizione o per un trasferimento last minute, utile è il trasloco tutto incluso, che prevede l’imballaggio di tutti gli oggetti e la collocazione nelle apposite scatole o scatoloni, nonché il trasporto e lo smontaggio ed il rimontaggio dei mobili. Interessanti sono anche i traslochi economici Roma, che permettono di risparmiare, in quanto comprendono esclusivamente il trasporto, lo smontaggio e l’assemblaggio dei mobili. Tale modalità è pensata per chi ha la possibilità di occuparsi da solo dell’imballaggio di oggetti, come vestiti, libri e suppellettili varie.

Infine, esiste anche il trasloco fai da te, che può essere utile per quelle persone che hanno pochi effetti personali da trasportare, per tanto possono provvedere personalmente alla preparazione ed all’assemblaggio, lasciando all’azienda specializzata solo il compito del trasporto. In questo modo risparmiare è davvero facile.

Risparmiare, ma senza rinunciare alla qualità

Spendere poco è certamente importante, ma in realtà, è bene tenere a mente che il prezzo non è tutto. Infatti, quando si parla di trasporti economici, è necessario che la qualità non venga meno, anche perché gli oggetti che vengono trasportati sono spesso ricordi di una vita che è giusto preservare al meglio.

Per tale ragione è necessario affidarsi ad aziende, in grado di garantire servizi affidabili, mentre da evitare sono quelle improvvisate, sprovviste di partita IVA e non iscritte all’albo dei trasportatori. Inoltre, per impedire l’aggiunta di eventuali costi extra alla fine del lavoro, è importante richiedere un preventivo chiaro e dettagliato, in cui siano riportati tutti i servizi compresi ed il relativo costo, che una volta firmato diventerà vincolante per entrambe le parti.

Qualche consiglio per risparmiare

Per essere sicuri di riuscire ad attuare un trasloco economico, è necessario prendersi per tempo, ovvero pianificare tutto con un po’ di anticipo, così da avere il tempo necessario per ricercare le offerte migliori, ma soprattutto la ditta ideale a cui affidarsi.

Inoltre, è bene ricordarsi che, se è possibile, è meglio evitare di traslocare durante il weekend o durante il periodo estivo, in quanto sono i periodi in cui c’è maggiore richiesta e ciò può comportare un aumento dei prezzi.

Tuttavia, per coloro che non possono esimersi, è meglio valutare attentamente il proprio budget e scegliere la soluzione più vantaggiosa per le proprie esigenze, così da non avere problemi in fase di pagamento. Inoltre, è sempre meglio essere realisti, ovvero capire che cosa si può affrontare effettivamente da soli e che cosa, invece, è necessario delegare.

Infine, un altro aspetto da non sottovalutare è quello di eliminare il superfluo, così da ridurre il volume degli oggetti da trasportare ed abbassare anche i costi. Del resto, lo sgombero di una casa è proprio il momento migliore per fare una certi accurata di ciò che si possiede.

Potrebbero interessarti anche