Trasportava droghe al rave viterbese: la confessione

L'uomo era stato fermato dalla polizia e nel cofano aveva più di 700 grammi di droghe di vario genere

Trasportava 7 etti di droghe e ha confessato agli agenti che stava portando gli stupefacenti proprio al rave party che si stava ancora svolgendo nel Viterbese.

Fermato dalla polizia, l’uomo aveva avuto comportamenti elusivi che hanno messo in allarme le forze dell’ordine. Le droghe erano proprio nel cofano.

- Advertisement -

Finalmente l’area del rave è stata liberata dopo diversi giorni. E’ stato un assembramento di migliaia di persone, alcuni asseriscono oltre 10mila, e questo provoca un elemento di facilitazione nella circolazione del virus. Sicuramente ci sarà un aumento dei contagi”. Ha poi detto Alessio D’Amato, assessore alla sanità del Lazio a Radio24. “Abbiamo dato disposizione di fare un’attività di tamponi a tappeto nei comuni interessati” – aggiunge -.

Sicuramente questa situazione andava evitata. “Se si radunano oltre 10mila persone in tempo di pandemia è un fatto grave e anomalo“. E spiega: “Sono questioni di ordine pubblico, spetta ad altre autorità. In questa fase ci sono strumenti più che in passato non c’erano. come le attività preventive su internet“.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.