Uovo di Pasqua fatto in casa: la ricetta facile e veloce

Come fare l'uovo di Pasqua senza temperare il cioccolato

Preparare le uova di Pasqua è un’attività divertente per intrattenere i bambini durante la quarantena, inoltre è possibile inserire una sorpresa personalizzata in modo da sorprendere ancora di più il destinatario dell’uovo. È possibile procurarsi uno stampo per le uova ma evitate di acquistare il termometro, dato che questa ricetta proposta non prevede di utilizzare il cioccolato temperato.

Ingredienti per l’uovo di Pasqua fatto in casa

L’ingrediente principale è ovviamente il cioccolato, meglio se fondente, e ne servono 600 grammi; poi è possibile aggiungere 70 grammi  di granella di mandorle, nocciole oppure farina di cocco.

- Advertisement -

Procedimento per realizzare l’uovo di cioccolato

Il primo passaggio è quello di sciogliere il cioccolato tagliato a pezzi a bagnomaria, poi spegnere il fuoco e amalgamare in continuazione con un leccapentola facendo raffreddare in modo da non far attaccare il cioccolato ai bordi. In tutto ci vogliono circa dieci minuti.

Vi accorgerete che il cioccolato è pronto se, sollevando la spatola, il cioccolato inizierà a colare lasciando segni visibili sul restante cioccolato nel tegame. A questo punto bisognerà rimettere il cioccolato a bagnomaria per qualche istante e rimuoverlo.

- Advertisement -

Amalgamare il composto al fine di rendere il cioccolato meno fluido e “spennellabile”.  È necessario ricoprire perfettamente con il pennello lo stampo, e verificare in controluce che non vi siano delle zone vuote. Altrimenti, tali zone andranno di nuovo ricoperte.

Far asciugare il cioccolato nello stampo

Lo stampo va lasciato asciugare per circa cinque ore su alcune tazzine oppure su un vassoio rialzato, in modo da lasciar colare eventualmente il cioccolato in eccesso. Ripetere l’operazione con l’altra metà dell’uovo. A questo punto va passata una seconda mano di cioccolato e va rifinito il bordo con l’ausilio di un coltello a lama liscia e non seghettata.

- Advertisement -

Stampi per uova di cioccolato 14,4cm x 10,5cm Silikomart

Stampo per uova di cioccolato 10x20x30 cm Silikomart

Aggiungere la granella di nocciole nella parte interna dell’uovo

Si potrà riempire, a questo punto, l’interno dell’uovo con una granella a piacere. Bisogna effettuare questa operazione con il cioccolato ancora morbido, affinchè si possa attaccare bene. Una volta asciutte entrambe le metà dell’uovo, sarà necessario metterle nel frigorifero per almeno un’ora.

Al termine del periodo di riposo in frigorifero, arriverà la parte più delicata: estrarre le due metà dell’uovo di Pasqua. Per far ciò, bisognerà dare un colpo deciso allo stampo e lasciar scivolare su un piatto oppure un vassoio abbastanza grande. Si può inserire una sorpresa tra le due metà.

Come chiudere l’uovo

Per chiudere l’uovo, occorrerà inserire nuovamente le due metà nello stampo, farle combaciare perfettamente e spennellare sui bordi del cioccolato fuso, premendo attentamente con un tovagliolo in modo da non lasciare impronte. L’uovo chiuso dovrà riposare nel frigorifero per 15 minuti circa.

Per rimuovere l’uovo di Pasqua intero dallo stampo, basterà inserire un coltello all’interno dello stampo in modo da creare un vuoto d’aria e rendere più semplice il distacco delle due metà. L’uovo di cioccolato pronto si può decorare a piacere con pasta di zucchero, altra granella ecc, inoltre potrete confezionarlo con fogli colorati per alimentari e nastri colorati.

Oltre all’uovo di cioccolato, se amate i dolci, potete portare sulla tavola Pasquale anche dei golosi biscotti senza cottura.

Star Wars: Young Jedi Adventures seconda stagione

Disney+ ha rilasciato il trailer della seconda stagione di Star Wars: Young Jedi Adventures, la serie originale animata di Lucasfilm che debutterà mercoledì 14 agosto...