Vogue Fashion’s Night Out 2014: ieri a Roma la notte bianca della moda

Img_9584

Prodotti in limited edition, cocktail Martini e sfilate per le vie del centro di Roma: è la VFNO 2014, la notte bianca della moda.

Si è svolta ieri a Roma la terza edizione della notte bianca della moda, la Vogue Fashion’s Night Out (VFNO), organizzata da Vogue Italia in collaborazione con il comune di Roma Capitale.

Una serata a base di shopping e divertimento, che ha coinvolto oltre 400 punti vendita al centro di Roma per celebrare ed avvicinare il mondo della moda al grande pubblico. Scenari della manifestazione le vie principali del Tridente capitolino, da piazza di Spagna a via del Corso, da via Margutta sino a piazza Venezia: in queste zone i negozi sono rimasti aperti dalle 19 alle 23.30, distribuendo gadget e deliziosi cocktail a base di prosecco; per le vie coinvolte dall’evento si potevano incontrare diversi stilisti, ospiti vip ed acquistare speciali prodotti limited edition creati appositamente per la VFNO.

Loading...

Franca Sozzani, direttrice della rivista Vogue Italia ed organizzatrice dell’evento, ha ricevuto il premio “Italian Icon Award” presso l’Hotel de Russie, dal presidente dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – ICE -, Riccardo Monti. “Siamo felici di tornare a Roma per la terza volta” – ha commentato la Sozzani – “una città con un patrimonio artistico inimitabile e un centro storico che ha sempre accolto con calore ed entusiasmo le iniziative di Vogue Italia e del mondo della moda”.

Il ricavato della Vogue Fashion’s Night Out è stato devoluto in benificienza all’associazione “Differenza Donna”, che si occupa di tutte quelle madri, italiane e straniere, vittime di violenze e abusi, mettendo loro a disposizione diversi centri di accoglienza nella provincia di Roma. Un obiettivo benefico, dunque, nello stile della VFNO: anche i proventi dell’edizione 2012 furono, infatti, devoluti alla ricostruzione di scuole ed unità ospedaliere nelle zone terremotate dell’Emilia Romagna.

Diverse le iniziative per le strade principali, tra cui l’esibizione degli allievi del Conservatorio che hanno suonato musica jazz in via Vittoria; in via Margutta sono rimaste aperte tutte le gallerie d’arte e, solo in occasione della VFNO, il Museo di Palazzo Braschi ha prolungato l’orario di apertura sino alle 22, con biglietto ridotto per la mostra “Who’s On Next?, in collaborazione con AltaRoma e Vogue Italia; da via Belsiana a via del Babuino, sfilate statiche e coreografiche, dj set e la possibilità di ricevere omaggi ed essere truccati gratuitamente da make up artists professionisti.

Anche quest’anno sono stati numerosi i partner dell’evento: Visa, Citrôen, QVC, Lavazza Martini, McArthurGlen Designer Outlet e VentePrivee.com. 

La serata si è conclusa con l’after party organizzato da Radio Dimensione Suono Roma a Casina Valadier. Ora si attende l’evento Vogue Fashion’s Night Out che si svolgerà a Milano il prossimo 16 Settembre.

Potrebbero interessarti anche