12 febbraio 2015: sciopero nazionale dei Vigili Urbani

int

Il 12 Febbraio i Vigili Urbani di tutta Italia sciopereranno. Appuntamento a Roma, dove il corteo sfilerà per le strade della Capitale.

Si tratta della prima protesta, che vede coinvolta tale categoria di lavoratori a livello nazionale.

La motivazione di fondo per la scelta di incrociare le braccia per un’intera giornata è legata alla vicenda romana dell’assenteismo degli uomini della Polizia di Roma Capitale in occasione dell’ultimo dell’anno e quanto ha fatto seguito a ciò.

Infatti, secondo Luigi Marucci, responsabile a livello nazionale del Dipartimento Polizia Locale Ospol-Csa, le modalità di gestione di quanto accaduto avrebbero gettato discredito non solo sul corpo di polizia capitolino, ma sull’intera categoria.

dentE, quindi, di fronte ad una simile presa di posizione da parte delle autorità, i Vigili Urbani non intendono rimanere in silenzio, ma passano ai fatti concreti.

Il corteo prenderà avvio alle ore 9.00 da Piazza della Repubblica, scenderà poi per Via Cavour, Via dei Fori Imperiali, Via del Teatro Marcello, Via Petroselli e Terminerà a Piazza della Bocca della Verità intorno alle 14.00. E’ prevista la partecipazione di circa 10.000 Vigili Urbani provenienti da ogni parte di Italia.

A seguito della manifestazione saranno limitate le corse dei tram 5 e 14 in concomitanza con la partenza del corteo e saranno, poi, deviate dal loro normale percorso 40 linee di autobus: H, 5, 14, 16, 30, 40, 44, 46, 50, 51, 60, 60L, 61, 62, 63, 64, 70, 71, 75,  80, 81, 82, 83, 85, 87, 105, 117, 160, 170, 360, 492, 590, 628, 649, 714, 715, 716, 780, 781, 810, 910 e 916. 

E’ proprio vero il vecchio adagio che recita “A Carnevale ogni scherzo vale!”. Per i Romani si prospetta un giovedì grasso non scevro di disagi, soprattutto per quanto riguarda la circolazione…se poi a creare il disagio stesso sono proprio quelli che dovrebbero facilitare, invece, gli spostamenti è davvero uno scherzo di Carnevale.

 

Potrebbero interessarti anche