E’ arrivato il Carnevale…in Val Gradena !

Il Carnevale tra tradizioni locali e svaghi in costume in Valgardena.

E’ finalmente arrivato, eppur nessun lo vede, cercalo di qua, cercalo di là, non lo si trova….,ma quanti costumi,colori, feste matte e chiecchiere…, e perchè ? Perchè c’è lui, il Carnevale !

Personaggio assai spettacolare, dunque, il Carnevale in questa stagione è giunto anche qui, in Val Gardena, una delle più belle valli dell’Alto Adige, che racchiude tra i centri più conosciuti, Selva di Valgardena, Ortisei  e S.Crisitina. Da queste parti i festeggiamenti cominciano giovedì 8 febbraio, per andare avanti fino a martedì 13, l’ultimo giorno, martedì grasso.

Loading...

Qui il Carnevale contribuisce anche a riscoprire le tradizioni del luogo, che si tramandano da molto tempo, a cominciare  dall’usanza del “Furto della minestra d’orzo”: le cuoche dovevano controllare le loro minestre nella pentola, perchè, questa è bella davvero, i vicini di casa avrebbero potuto venire a rubargliela…! Così, fattesi furbe, le massaie lasciavano sul fuoco una pentola d’ acqua calda  in cui cuoceva al posto della minestra d’orzo…una suola da scarpa !

Lasciamo le vecchie tradizioni per cominciare dalla prima vera manifestazione che si effettua  sempre il giovedì grasso, a Selva di Val Gardena alle 14,30 e dà l’avvio ai festeggiamenti: è il Trucco di Carnevale, in cui ci si fa dipingere con svariati colori, che rappresentano fiori, farfalle o altri animali… Dalle 21, 30 invece si parte con lo ” Ski Show di Carnevale”, della Scuola Sci e Snowbord di Selva.

A Ortisei, sempre giovedì, il Carnevale comincia  con il classico corteo di maschere, a cui tutti partecipano travestiti. Alla fine vengono premiati i costumi più belli  e originali. Anche qui, celebre zona sciistica, non manca  alle 21,15 il Carnival Ski Show. Invece a S. Cristina, domenica 11 febbraio alle 14,30, c’è una vera e propria girandola sulla pista di pattinaggio su ghiaccio con la scimmietta Bobby, mentre il mago Remy, due ore dopo,  intrattiene i bambini  con uno spettacolo  di magia.

Poi, di nuovo in costume , si può e si deve andare lunedì 12 a S.Cristina alla Face Painting alle 14,30, che prosegue a Selva con la Fiaccolata sugli sci. I bambini più abili inoltre possono dar prova di sè alle Olimpiadi di Carnevale di S.Cristina, riscaldati dal thè caldo e i krapfen come merenda. I veri professionisti delle acrobazie invece  si cimentano a Ortisei  al tradizionale Carnival Ski Show . 

Animate da feste in costume e in maschera sono anche le baite e i locali della zona, per concludere in allegria le giornate sulle piste.

Grazia Paganuzzi