In arrivo il nuovo bonus mobili destinato alle giovani coppie

12939214_10209069810250454_706704111_n
La nuova legge di stabilità 2016 introduce il BONUS MOBILI per le giovani coppie. Per poter usufruire di questo beneficio fiscale la coppia deve risultare coniugata nel 2016 o convivente da tre anni. Uno dei due componenti deve avere un’età inferiore ai 35 anni. Il bonus è riservato solo a quelle coppie che diventano proprietari di una casa tra il 2015 e il 2016 (per donazione, a titolo gratuito o a titolo oneroso) e che la useranno come abitazione principale, non è ammessa la ristrutturazione.

Il bonus riguarda la detrazione (riduzione dell’IRPEF lorda pari ad una determinata percentuale dell’onere detraibile) del 50% sulle spese sostenute per l’acquisto di mobili ed altri componenti d’arredo per un ammontare complessivo di 16000 euro. Tra le spese ammesse rientrano anche quelle sostenute per i letti, divani, poltrone, materassi e illuminazione.

I pagamenti devono avvenire esclusivamente tramite bonifico indicando nella causale il riferimento normativo. Il bonus non è cumulabile con altri. Gli immobili acquistati nel 2016 possono essere destinati ad abitazione principale entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi ossia entro il 30 settembre 2017. Con questo bonus non si ottiene un rimborso in denaro, ma una riduzione delle imposte dovute (IRPEF) utilizzabile in 10 anni.

Loading...