Bambina di 3 anni abusata: arrestato un ragazzo di 24 anni

Eseguita un'ordinanza di custodia cautelare.

“Ho trovato mia figlia in lacrime e sanguinante”. Inizia così la testimonianza della madre della piccola di 3 anni, abusata da un giovane nel napoletano. Il 24enne è accusato di violenza sessuale aggravata ai danni della minore. È ritenuto responsabile di abusi commessi lo scorso gennaio. Il quadro indiziario a suo carico è “grave, univoco e concordante”, così lo definisce la Procura di Nola. Le indagini sarebbero scattate a seguito di una confidenza fatta probabilmente da un testimone, con cui avrebbe parlato la piccola vittima. Così i Carabinieri della Compagnia di Nola hanno proceduto all’esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Nola nei confronti del ragazzo. La vicenda rimanda inevitabilmente al caso di altri bambini abusati nelle periferie di Napoli, come quello della piccola Fortuna di Caivano, violentata e poi gettata dal balcone dello stabile in cui risiedeva, dall’uomo che, per diverso tempo, aveva abusato di lei. 

Loading...