Bari, comunità per minori da incubo tra violenze e degrado

Le accuse shock

Adolescenti a letto senza cena, costretti a docce fredde e ad assistere all’uccisione e allo smembramento di animali domestici, segregati per giorni nelle loro stanze quando disobbedivano e tranquillizzati con sostanze psicotrope.

Queste sono le scene raccapriccianti a cui erano sottoposti i minori di una comunità a Bari tutti i giorni. Le violenze e gli abusi sessuali erano all’ordine del giorno e chi osava lamentarsi veniva sottoposto a severe punizioni corporali che servivano apposta per fiaccare l’umore e la voglia di ribellarsi. Quando i Carabinieri sono entrati nella comunità hanno trovato ragazzi e ragazze denutriti e sporchi, con tutti i segni dei maltrattamenti ben visibili.

- Advertisement -

Sofferenze shock

Era una vita fatta di sofferenze atroci, non c’era spazio per la pietà e la comprensione. I ragazzi erano costretti a svolgere le faccende domestiche come curare il giardino, lavare i piatti e i pavimenti, stendere il bucato, raccogliere le uova delle galline, pulire il pollaio, eliminare gli escrementi degli animali e le carcasse, causando loro anche malori.

Li avrebbero poi puniti impedendogli di partecipare alle attività didattiche e di svago e di telefonare a casa, somministrando a volte sostanze psicotrope in dosi prolungate di tempo per tranquillizzarli, o dando cibo e medicinali scaduti.

- Advertisement -

La difesa della direttrice

La direttrice della struttura si difende e tramite il suo avvocato dice che le accuse sono state «formulate sulla base di accertamenti evidentemente incompleti e superficiali e sulle dichiarazioni di una ex operatrice che aveva gravi motivi di risentimento» e che è stata denunciata per calunnia.

«Non sono il mostro che viene descritto» dichiara la donna tramite il legale, annunciando che chiederà di essere sentita dal pm «per chiarire ogni circostanza», dice e ricorda la sua grande esperienza in materia che sarebbe segno di un comportamento irreprensibile. Nel frattempo gli inquirenti stanno indagando senza sosta per capire cosa è successo davvero in quella comunità.

Boing le novità di marzo2024

ORIZZONTI – POKÉMON – LA SERIE IN ESCLUSIVA PRIMA TVIn esclusiva su Boing dal lunedì al venerdì alle 16.15.Prosegue l’appuntamento - in esclusiva assoluta...