Benno Neumair, in attesa delle relazioni dei periti

Benno Neumair in attesa di essere ascoltato, ma per l'accusa non ci sono dubbi: è stato lui ad uccidere Peter e Laura

Mentre si attende il 30 marzo per le relazioni dei periti, Benno Neumair chiede di essere ascoltato dai magistrati per dare la sua versione dei fatti.

Come già riportato dalla stampa, nei giorni scorsi sono stati trovati nel fiume dei moschettoni e delle corde, compatibili con gli attrezzi che Benno utilizzava per le sue arrampicate. Gli indizi, dunque, sembrano andare sempre nello stesso senso: Benno ha ucciso i genitori e li ha gettati nel fiume.

- Advertisement -

Intanto, gli inquirenti stanno però accantonando la prima ipotesi secondo la quale Benno avrebbe ucciso i genitori per poi lasciare i loro corpi senza vita nella villetta ed uscire. Secondo l’accusa, sarebbe stato troppo rischioso lasciare lì i due cadaveri, poiché qualche parente poteva recarsi nella villetta e fare così la terribile scoperta.

Invece, per gli inquirenti, Benno ha ucciso i genitori e si è subito disfatto dei cadaveri, cosa che dunque giustificherebbe come mai quella sera arrivò così tardi all’appuntamento con la sua amica.

- Advertisement -

Queste le ultime novità in attesa dei risvolti.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.