BOEING 737 precipita con 157 persone a bordo

Nessun sopravvissuto nell'incidente aereo di stamattina del Boeing 737 dell' Ethiopian Airlines. Le cause dell' incidente ancora da accertare.

Boeing 737 dell'Ethiopian Airlines

Boeing 737 precipita in Kenya

Un Boeing 737 della Ethiopian Airlines è precipitato stamattina tra Addis Abeba e la capitale del Kenya, Nairobi.

La Tv di Stato etiope ha dichiarato che a bordo dell’aereo c’erano  157 persone, 149 passeggeri e 8 membri dell’equipaggio. Non ci sono superstiti. Il primo ministro Abiy Ahmed ha espresso attraverso il suo ufficio, le condoglianze ufficiali ai familiari delle vittime.

I fatti e le testimonianze

Secondo quanto riportato dalla BBC, l’aereo è precipitato alle 8.44 (ore 6.44 italiane) poco dopo il decollo, a una cinquantina di chilometri a sud di Addis Abeba, nelle vicinanze della città di Bishoftu.

Un testimone oculare dell’incidente Bekele Gutema, che si trovava a 60 km a sud est della capitale, ha raccontato ai microfoni della BBC:

“L’esplosione e il fuoco erano così forti che non siamo riusciti ad avvicinarci: tutto è bruciato, i pompieri sono arrivati ​​intorno alle 11 e l’incidente è avvenuto intorno alle 8. Ora ci sono quattro elicotteri sulla scena.”

Anche il vicepresidente del Kenya, William Samoei Ruto, ha espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime.

Il direttore delle comunicazioni aziendali di Ethiopian Airlines, Asrat Begashaw, afferma che c’erano 33 nazionalità a bordo e che la compagnia aerea dovrebbe tenere una conferenza stampa a breve.

L’ Ethiopian Airlines

 

Max Kingsley-Jones, redattore di gruppo del sito di notizie online Flight Global, ha dichiarato alla BBC che Ethiopian Airlines ha una “grande reputazione” nel mondo dell’aviazione: ” L’ Ethiopian Airlines è davvero il fiore all’occhiello delle compagnie aeree africane. Ha una rete fantastica, ed ha una grande reputazione. Gestisce aerei a lungo raggio, tutte le ultime tecnologie. A corto raggio ha i Boeing  737 . E questa è la nuova versione che sta arrivando per aggiornare e potenziare la flotta a corto raggio esistente”.

Di seguito il Tweet che mostra il volo cancellato.

Il Boeing 737 Max-8

Il suo velivolo 737 Max-8 è relativamente nuovo ai cieli, essendo stato lanciato nel 2016. È stato aggiunto alla flotta di Ethiopian Airlines nel luglio dello scorso anno.

Un altro aereo dello stesso modello è stato coinvolto in un incidente cinque mesi fa, quando un volo Lion Air si è schiantato sul il mare, vicino all’Indonesia con circa 190 persone a bordo.

Le vittime più gravi della compagnia aerea prima di questo incidente, sono ricordate nel dirottamento aereo su un volo da Addis Abeba a Nairobi. Uno dei motori dell’aereo si fermò e nonostante il tentativo da parte dei piloti di effettuare un “atterraggio di emergenza”, l’aereo colpì una barriera corallina nell’Oceano Indiano e 123 delle 175 persone a bordo rimasero uccise nell’impatto.

Di Monica Ellini

 

Loading...
Monica Ellini
Scrivo articoli in diversi settori di notizie: cronaca, scienza,salute, ambiente, spazio e cosmo, storia, viaggi, arte e archeologia. Eclettica e dedita alla ricerca, lavoro per obbiettivi in modo determinato e organizzato. Esperta di comunicazione e pubbliche relazioni, cerco di trasmettere attraverso lo scritto, concetti chiave e significati. Adotto un informazione consapevole che interessi diverse fasce di pubblico.
Potrebbero interessarti anche