Capelli sciolti o raccolti prima di dormire? Ecco cosa consigliano gli esperti

In questo articolo parliamo di cura dei capelli prima di andare a dormire e rispondiamo a questa domanda: meglio tenere le ciocche libere o raccolte? La parola agli esperti.

Ci sono delle routine che fanno bene al sonno, tra queste abitudini lo spazzolare i capelli prima di andare a dormire. Spazzola con setole semi morbide, in legno, oppure modelli ultramoderni dotati anche di microcuscinetti importanti per massaggiare la cute oltre che la lunghezza dei capelli. Una volta spazzolati e trattati con prodotti specifici, come oli o creme, che cosa fare? Legarli o lasciarli sciolti? L’istinto dice di lasciarli sciolti, qualche volta si può fare, ma spesso è meglio tenerli legati come consigliano gli esperti, vediamo i motivi.

Capelli raccolti ma in code rigide e tirate, meglio utilizzare elastici leggeri in tessuto o seta

Non codini troppo tirati e acconciature difficili, prima di andare a dormire è meglio raccogliere i capelli medio lunghi o molto lunghi in una coda leggera, in una treccia morbida e bassa, un chignon alto. Utilizzare elastici in tessuto o seta, non strappano i capelli, non disturbano il sonno, se si tolgono accidentalmente lo fanno senza portare via anche i capelli che rischiano di essere strappati alla radice. Non favoriscono le doppie punte e in più sono eleganti e colorati, se ne possono comprare di molte fantasie.

- Advertisement -

I vantaggi dei capelli raccolti: igiene, benessere di viso e collo, relax anche per la cute

Sembra che raccogliere i capelli prima di andare a dormire sia un rimedio della nonna conosciuto e con molti benefici, soprattutto per chi ha capelli ricci e molto folti. Innanzitutto, liberare dai capelli molto voluminosi viso e collo da la possibilità alla pelle di rinfrescarsi e rigenerarsi. I capelli tendono a rilasciare impurità e sebo sulla pelle che potrebbero favorire piccole infezioni, le classiche bollicine. Infine, chi ha un impegno la mattina e tiene all’aspetto, con i capelli raccolti durante il sonno eviterà la formazione di nodi tra le ciocche e potrà mantenere texture o acconciuatura studiata e preparata per un evento in mattinata o che dura tutta la giornata.

Cosa succede se si dorme con i capelli sciolti?

La sensazione dei capelli sciolti quando si dorme piace a molte persone, soprattutto quando si sono lavati e asciugati con il phone nella stessa sera.

- Advertisement -

La spazzolata prima di andare a dormire è importante perché scioglie i nodi creati nella giornata ed evita il loro peggioramento durante le ore di sonno. In sostanza, non succede nulla a livello di salute dei capelli e del sonno se si dorme con i capelli sciolti. Raccoglierli ha i suoi vantaggi ma qualche volta o spesso si può rinunciare.

Iole Di Cristofalo
Iole Di Cristofalo
Articolista e web copywriter