Firenze: I migliori luoghi da visitare nel 2024

Le migliori tappe da visitare assolutamente a Firenze

Firenze, capoluogo della Toscana, è una delle mete italiane più gettonate al mondo sia dai turisti che dagli stessi italiani. Quando fu fondata, assunse il nome Florentia dai veterani dell’esercito di Cesare. Vediamo insieme quali sono alcune delle tappe principali che potete visitare da soli, con amici o parenti in tutta tranquillità.

Palazzo Vecchio

Palazzo Vecchio rappresenta uno dei palazzi civici più conosciuti nel mondo. Venne costruito tra il 1298 e il 1314 dallo scultore e architetto Arnolfo di Cambio (anche noto come Arnolfo di Lapo), ma il suo aspetto attuale lo assunse soltanto a partire dal XVI secolo. All’ingresso dell’imponente sala espositiva troviamo un disegno che raffigura l’antico stato di Firenze, mentre gli altri piani del palazzo ospitano la famosa Maschera funebre di Dante Alighieri.

- Advertisement -

Palazzo Pitti

Palazzo Pitti fu progettato dal noto architetto Filippo Brunelleschi per la Famiglia Pitti, nel 1457. Nel XVI secolo fu acquistato dalla Famiglia Medici, per poi diventare una delle principali basi del governo napoleonico nel XVIII secolo. Fu aperto per la prima volta al pubblico nel 1919. Il palazzo contiene due maestose sale in cui sono esposte vecchie porcellane e i vestiti usati dalla Famiglia Medici. Alle spalle del Palazzo Pitti troviamo il Giardino di Boboli, ovvero uno dei parchi storici fiorentini più famosi d’Italia.

Galleria dell’Accademia

La Galleria dell’Accademia fu costruita nel 1784 allo scopo di unire le scuole d’arte della città, in modo tale che gli studenti potessero studiare in un ambiente più consono. È uno dei luoghi più belli da visitare se siete amanti dell’arte in quanto sono presenti le sculture originali del David, oltre che il famoso quadro ”Ratto delle Sabine”.