Gin, cos’è e quali sono i migliori amati da tutti

Gin tradizionale drink alcolico a base di Ginepro

Gin

Una bevanda molto diffusa è rappresentata ancora oggi dal Gin ma, da cosa è composto questo delizioso drink alcolico da gustare soli o in compagnia? Il Gin è una bevanda molto particolare con alle spalle antiche tradizioni, prettamente olandesi e irlandesi, ed è ottenuto attraverso la distillazione di un fermentato di cereali e della miscela di erbe dette “botanicals” (erbe, piante, spezie e radici).

Ingrediente principale della ricetta è la pianta di Ginepro, che cresce spontaneamente anche sul territorio italiano e comprende specie arboree e arbustive. Grazie al Ginepro, il Gin ha quel caratteristico profumo inconfondibile, che lo differisce dalle altre bevande alcoliche. Le ricette possono variare in base all’utilizzo delle erbe “botanicals” da parte del mastro distillatore. 

Il World Gin Day

Nel 2009 grazie al blogger americano Neil Houston viene indetto per la prima volta il World Gin Day. Questa premiazione ancora oggi, esiste e coinvolge oltre 30 paesi nel mondo, per scegliere i migliori Gin in commercio. La data di ogni anno cade sempre il secondo sabato di giugno e quest’anno, la manifestazione che ha avuto luogo in Irlanda del Nord, dove la tradizione del Gin affonda antichissime radici grazie alle tante distillerie presenti sul territorio irlandese, si è svolta solamente sul web, a causa dell’avvento del Coronavirus. L’evento annuale quello vero, permette al visitatore di degustare vari tipi di Gin attraverso vere e proprie sessioni dimostrative, con l’avvento di bartender professionisti e competenti del settore.

Tipologie di Gin in Europa

L’Europa ha delineato tre tipologie di Gin per evitare di confonderlo con altre bevande simili:

  • London dry Gin
  • Gin distillato
  • Gin

Il London dry Gin è un distillato di Ginepro con alambicchi tradizionali che non può superare i 70° e deve essere almeno di 37.5° per essere commercializzato. La caratteristica principale è la presenza in maggioranza di Ginepro.

Il Gin distillato è sostanzialmente un London dry Gin con l’aggiunta di altre erbe aromatiche alla fine della distillazione e oggi è quello più commercializzato.

Il Gin infine, si ottiene miscelando una serie di alcool con Ginepro ed erbe senza effettuare la distillazione ma, ottenendo il prodotto finito a freddo. 

Principali Gin irlandesi

Al World Gin Day, avvenuto telematicamente in Irlanda del Nord, sono stati presenti cinque tipi di Gin di altrettante distillerie irlandesi:

  • Il Shortcross Gin
  • Il Jawbox Gin
  • Il Copeland traditional Irish Gin
  • Il Boatyard Double Gin
  • Il Killowen Gin

Tradizione e passione quindi, di grandi mastri distillatori per far deliziare il palato di ogni assaggiatore. Il Gin inoltre è ancora oggi il principale ingrediente di moltissimi cocktail, creati con abilità e professionalità dai bartender più famosi al mondo.

Gin: 4 cocktail

  • Il Gin Tonic
  • Il Gin Richey
  • Il Negroni 
  • Il Vesper Martini

Una storia lunga una vita per assaporare un drink dall’aroma speciale: il Gin, appunto.