L’infiorata Disney a Castelbuono dal 31 maggio al 2 giugno

manca pochissimo ormai.

il delizioso borgo medievale in provincia di Palermo si prepara per la XII edizione della manifestazione.

L’Associazione Culturale Promomadonie-Sicilia – con il patrocinio del Comune di Castelbuono e della Regione Sicilia – è pronta a realizzare una nuova infiorata a Castelbuono.

Notte in bianco per dare sfogo alla creatività

L’evento comincerà il pomeriggio di venerdì 31 maggio, durando tutta la notte, e fino all’alba di sabato i maestri infioratori e le scolaresche si occuperanno della riproduzione sulla tela, nei pressi di Via Sant’Anna un tappeto di fiori coi personaggi dei cartoni animati Disney.

La dodicesima edizione de ‘L’infiorata di Castelbuono‘ è ancora più ricca di eventi. La cittadina si trasformerà in un cantiere in lavorazione a cielo aperto. Saranno 20 i bozzetti che formeranno il carpet di fiori.

Cortei storici, sbandieratori e musici per l’Infiorata

I Gruppi Folcloristici sfileranno sabato 1 giugno, mentre i Cortei Storici più belli e suggestivi di Sicilia e i Gruppi degli Sbandieratori e Musici si esibiranno e sfileranno domenica 2 giugno lungo le vie e le piazze del centro storico medievale, musica, spettacoli, mostre, convegni, stand e degustazioni dei prodotti d’eccellenza del territorio faranno da cornice all’Infiorata.

Jhonny Lagrua Presidente di Promomadonie afferma: “La Via Sant’Anna è pronta a trasformarsi in un variopinto mosaico fatto di colori e di profumi, dove i tasselli saranno migliaia di petali e fiori giust’apposti dalle sapienti mani degli Infioratori di Castelbuono in un contesto storico-architettonico-naturalistico di suggestiva bellezza inserito nel Parco Regionale delle Madonie. A Castelbuono già si respira una “magica” atmosfera che stimola la creatività dei singoli e dei gruppi, ovunque si respira l’arte e principalmente l’arte di infiorare“.

Maria Carola Leone
Maria Carola Leone, classe 1990. Laureata in Lingue e Letterature Moderne dell'Occidente e dell'Oriente - Curriculum orientale (Arabo, Ebraico e Francese) con votazione 110/110 e lode. Parlo correttamente 5 lingue: inglese, francese, spagnolo, arabo ed ebraico.Da sempre sostenitrice dell'arte e della cultura intraprende il suo percorso da culture-teller a 11 anni quando pubblica il suo primo articolo giornalistico sul quotidiano 'La Sicilia'. Continua a scrivere fino a quando nel 2012 entra a far parte della condotta Slow Food 570 diventando Responsabile dei Progetti educativi, editoriali e culturali collaborando attivamente e con serietà al progetto.Attualmente è Docente di Lingue Straniere presso una scuola superiore di Palermo e si occupa di Digital Marketing e Traduzioni.
Potrebbero interessarti anche