Kraken | Le tavole originali in mostra al Padova Be Comics!

Il festival BeComics!, in occasione della sua edizione 2019 che si terrà il 23 e il 24 marzo, organizza l’esposizione di tavole, approfondimenti tematici, focus e materiali di autori protagonisti del fumetto italiano e internazionale.

Il festival BeComics!, in occasione della sua edizione 2019 che si terrà il 23 e il 24 marzo, organizza l’esposizione di tavole, approfondimenti tematici, focus e materiali di autori protagonisti del fumetto italiano e internazionale.

Tra le opere messe in mostra quest’anno ci saranno quelle di Bruno Cannucciari,

protagonista della rassegna con una mostra dedicata al graphic novel Kraken, scritto da Emiliano Pagani (Tunué, 2017). La mostra, dal titolo Kraken: mostri del mare, mostri della mente, esporrà più di trenta tavole originali a cui verranno affiancati disegni preparatori, schizzi e materiali di lavorazione del graphic novel.

La mostra, inoltre, ospiterà in anteprima e eccezionalmente alcune tavole originali e inedite del nuovo graphic novel di Emiliano Pagani e Bruno Cannucciari in uscita per Tunué nell’autunno 2019: Stagione di caccia. 

Accanto a Bruno Cannucciari protagonisti delle mostre saranno alcuni tra i più importanti rappresentanti del fumetto italiano, come Attilio Micheluzzi, e estero, con le rassegne dedicate al fumetto cinese e iracheno.

La mostra sarà aperta al pubblico dal 23 marzo al 7 aprile 2019 nello Spazio Ognissanti 33.

Kraken ha riscosso notevole successo di pubblico e critica. Graphic novel dalle tinte scure e suggestive, racconta la storia di Damien, ragazzino deciso a trovare e uccidere la mitologica creatura. L’opera si è aggiudicata il primo premio ex aequo come Miglior libro di scuola italiana al Concorso Romics dei Libri a Fumetti nel 2018 e il Premio Boscarato come Miglior Fumetto Italiano al Treviso Comic Book Festival 2018.

Bruno Cannucciari

è tra i maestri del mondo del fumetto italiano. Esordisce su Comic Art riprendendo il personaggio di Yellow Kid. Realizza, sulla stessa rivista, Franco&Bruno. Alla fine del 1988 dà vita, sulle pagine di Lupo Alberto, al personaggio di Winny, dedicandosi poi al personaggio di Lupo Alberto (creato da Silver). Kraken segna il suo ingresso nel panorama del graphic novel.

 

Enrico Ruocco
Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE. In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET. Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO… Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Potrebbero interessarti anche