La potenza della musica contro il terrorismo

download

 

Stamattina alle 9:10 quasi tutte le radio hanno trasmesso insieme la canzone “People have the power” di Patti Smith, diventata un vero e proprio inno alla libertà contro ogni forma di terrorismo. La canzone di Patti Smith è stata cantata quasi subito dopo gli attentati che il 13 novembre hanno sconvolto Parigi e tutta l’Europa, portandosi via per sempre più di 130 anime innocenti.

Loading...

La voce forte ma allo stesso tempo femminile di Patti Smith canta la libertà, il suo immenso no alla paura e alle minacce; è un invito a non chiudersi in casa, ma ad uscire a testa alta per fare vedere ai terroristi che il mondo non ha paura di loro e che non si piegherà mai ai loro ricatti. Stamattina tutti quelli che hanno ascoltato la radio e cantato a squarciagola lo hanno fatto per non dimenticare le vittime di quelle atrocità, che non avevano alcuna colpa se non quella di volersi divertire il venerdì sera dopo una settimana di duro lavoro.

“People have the power” è diventata il fulcro di una catena radiofonica che ha unito quasi tutte le radio, non solo italiane, ma di tutta Europa in segno di vicinanza ai sopravvissuti, che dovranno convivere per sempre con lo shock di essere stati testimoni di una tragedia, e ai parenti delle vittime. Le persone hanno il potere di lottare contro le ideologie sbagliate che portano a compiere atti orribili come quelli di Parigi e hanno anche il potere di dire no alla paura e di continuare la loro vita, senza rinunciare al piacere di una sera al ristorante in compagnia o di un bel viaggio.

La musica è un potente mezzo contro il terrorismo e può unire popoli anche lontani, tutti insieme nella convinzione che ognuno di noi non può e sopratutto non deve rinunciare alla libertà personale solo perché altri non accettano il nostro stile di vita occidentale.

Un immenso grazie a tutti coloro, dirigenti dei network radiofonici e persone comuni, che hanno aderito all’iniziativa e hanno della musica il mezzo più adatto per promuovere il valore della pace, della tolleranza, della fratellanza e dell’uguaglianza tra i popoli.

 

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com