Legambiente, ecco dove si vive meglio

Legambiente ha stilato una notevole classifica che mette in luce quali sono le città in cui si vive meglio e quelle in cui si vive peggio. Non ci sono molte sorprese perché già era abbastanza chiaro che in alcune città del nord est la qualità della vita è decisamente superiore, tranne per il caso di Cosenza.

Nella classifica di Legambiente vengono presi parecchi punti salienti come ad esempio ambiente, riciclo e corretto smaltimento dei rifiuti, corruzione, l’energia prodotta da fonti rinnovabili, ecc… Questo vuole dire che si guarda come chi abita in una città la vede e poi si stila la classifica, ad esempio si vede se una determinata località è vista come sicura o insicura.

Mantova sbaraglia la concorrenza

E’ Mantova infatti la città italiana con il miglior migliore ambiente urbano, seguita nell’ordine da Parma, Bolzano, Trento e Cosenza. Sono queste le città italiane che risultano le migliori secondo la statistica di Legambiente.

Lo scorso anno Milano era trentunesima , oggi è al 23 esimo posto. Napoli è rimasta negli anni stabilmente nella parte bassa della graduatoria. Roma è ripiombata in basso a partire dal 2010, dopo un’ascesa che l’aveva portata nel gruppo delle prime trenta (ora è in 87 esima posizione). Torino (alla posizione numero 78) era quarta nel ’98 e nona l’anno successivo.

Cosa vuole dimostrare la classica

Alberto Fiorillo, uno dei curatori del rapporto, segnala che “ci sono due specie distinte di centri urbani, diverse da quelle solite nord-sud, grandi-piccoli, ricchi-poveri. Da una parte città formica, laboriose, che non s’accontentano, dall’altra città cicala, che cantano future trasformazioni e in realtà assecondano la crisi ambientale urbana anziché cercare di correggerla”.

La classifica mette in risalto che ci sono delle città piccole con un’ottima valutazione, mentre le città più grandi hanno più problemi e quindi non riescono ad arrivare nella zona di alta, quella considerata come un premio per le autorità cittadine. Ogni città si sta comunque impegnando per migliorare la propria posizione e migliorare la vita dei cittadini.

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche