L’illusione ottica dell’anno 2019, indovinate da che parte gira

La Neural Correlate Society ha ufficialmente dichiarato la Dual Axis Illusion l’illusione dell’anno l’oggetto ha stregato i giudici grazie alla sua semplicità e complessità al tempo stesso

La Neural Correlate Society è una organizzazione che si impegna nella promozione della ricerca scientifica senza scopo di lucro. Uno dei suoi obiettivi è quello di scoprire e divulgare l’illusione dell’anno!

Che cos’è il Dual Axis Illusion?

Il Dual Axis Illusion è sul gradino più alto del podio e ha vinto il premio nel concorso del 2019. La Neural Correlate Society ogni anno organizza questa competizione e chiama a giudicare un gruppo di esperti, normalmente  neuroscenziati e ricercatori che vestono i panni di giudici. Gli esperti non hanno dubbi, l’illusione dell’anno è la Dual Axis Illusion, essa solo apparentemente risulta essere “semplice” ma non è assolutamente così. 

Dual Axis Illusion, by Frank Force

Provate ad osservare per qualche minuto il video, cosa vedete? Quell’oggetto dalle forme celtiche sta girando o si muove da un lato all’altro? Altro quesito fondamentale, se ritenete che l’oggetto stia girando in che modo sta girando? Senso orario o antiorario? Ancora, l’oggetto ruota in modo verticale od orizzontalmente?

Se lo farete vedere ad altri molto probabilmente questi avrà un’opinione diversa dalla vostra. Questo perchè ogni soggetto tenderà a dare una personale spiegazione all’oggetto in movimento. 

Il video dell’illusione ottica

Come funziona la Dual Axis Illusion

Dual Axis Illusion ha convinto tutti i giudici ed è l’illusione dell’anno 2019 ma come funziona? Sostanzialmente l’oggetto in questione si sposta in qualunque modo voglia la tua mente. È tutta una questione di interpretazione. Sembra sbalorditivo ma è così. L’oggetto in questione si trasforma continuamente da una forma all’altra senza nessuna rotazione. 

Si tratta di punti in cui le linee, tutte della stessa larghezza, si intersecano creando l’effetto che manda in confusione il cervello di chi guarda il video. È il cervello che interpreta l’intersezione della linea come meglio crede. 

Se ci si concentra sulla X centrale sembrerà che l’immagine sta ruotando su un asse verticale. Se ci concentriamo sulle X ai lati invece l’immagine ruoterà su un asse orizzontale oppure si sposterà da un lato all’altro. È tutta una questione di interpretazione soggettiva del proprio cervello. 

Chi ha inventato la Dual Axis Illusion

La Dual Axis Illusion è stata creata da Frank Force, noto programmatore di videogame americano. L’illusione ha stregato i giudici grazie alla sua semplicità e complessità al tempo stesso. L’idea di base è molto semplice ma ha un effetto sul cervello dell’osservatore davvero strabiliante. Il motivo della confusione è che noi non siamo programmati per comprendere le forme bidimensionali in movimento. Il nostro cervello, in modo automatico, converte quella immagine in 3D creando l’illusione. 

Leggi anche: Il cioccolato arcobaleno la nuova invenzione