Lizzano – Furto alla Misericordia (Foto)

Presa di mira la sede della Confraternita della Misericordia

Presa di mira la sede della Confraternita della Misericordia

Ennesimo furto in quel di Lizzano, ove, questa volta, a essere stata presa di mira è stata la sede della Confraternita della Misericordia del loco.

 

Ad accorgersi del furto avvenuto, presumibilmente, nella notte tra l’11 e il 12 c.m., uno dei volontari della Confraternita, il quale avrebbe riferito di essersi accorto che l’impianto di videosorveglianza risultava essere spento.

 

In realtà, l’amara sorpresa arriva solo dopo l’ausilio e l’intervento di un tecnico riparatore, il quale fa notare che il DVR del suddetto impianto era stato asportato da ignoti.

 

Al contempo, un’altra triste constatazione: oltre all’impianto, avevano sottratto, anche, un salvadanaio in legno con lucchetto e stemma della Misericordia, il quale era poggiato sulla scrivania della suddetta.

 

Occorre, inoltre, precisare che la sede di codesto gruppo di volontari che, da circa venti anni, opera sul territorio lizzanese, rimane aperta per molte ore nel corso della giornata e che – appare, altresì, importante rammentare – diverse persone sono in possesso delle chiavi della locazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche