Morto in Italia il killer di Berlino

index

In questa foto vediamo l’attentatore dei mercatini di Natale di Berlino senza vita in una strada di Milano. Il giovane tunisino che lunedì sera a Berlino si è reso responsabile di una carneficina investendo con un mezzo pesante dodici persone ai tradizionali mercatini di Natale, subito dopo il folle gesto era riuscito in qualche modo ad uscire dalla Germania e ad arrivare a Milano dove è stato eliminato da due poliziotti che lo avevano fermato per un controllo. Sembra che il killer di Berlino stesse cercando di raggiungere altri jihadisti dell’ISIS residenti nel nostro Paese per poi tornare in Tunisia o andare nelle zone di guerra in Iraq e Siria ma queste notizie non sono ancora state confermate.

All’inizio il tunisino aveva detto di provenire da Reggio Calabria ma gli agenti non gli hanno creduto: è iniziato uno scontro a fuoco in cui il jihadista ha perso la vita mentre un poliziotto è stato colpito alla spalla per fortuna in modo non grave.

Loading...

Adesso è allarme rosso per possibili ritorsioni.

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com