NarrAzioni, ecco i vincitori del concorso per giovani fumettisti

Sono arrivate da tutta Italia le 31 proposte per il concorso “NarrAzioni”, promosso dall’associazione lucchese Artespressa

Sono arrivate da tutta Italia le 31 proposte per il concorso “NarrAzioni”, promosso dall’associazione lucchese Artespressa. Nei giorni scorsi la giuria ha selezionato i vincitori dell’iniziativa che si conferma un trampolino di lancio per gli autori di fumetti emergenti under 35, offrendo loro l’opportunità di mettersi in mostra e di sviluppare nuove competenze. Il numero degli iscritti, doppio rispetto alla prima edizione del 2022, conferma il valore dell’iniziativa e la soddisfazione dei promotori non può che essere grande.

Primo classificato del concorso è

Germoglio, di Viola Ciarletti che ha vinto un contratto con la casa editrice di fumetti di Lucca Rider Comics e 1000 euro per la realizzazione della proposta. Secondo classificato è Tiamat: la terra e l’uomo di Gabriele Paganini. A lui spetta il workshop di fumetto alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze. Sul terzo gradino del podio c’è Struisvogelpolitiek o la politica dello struzzo di Filippo Perelli che vince un buono da 150 euro da spendere alla fumetteria Il Collezionista di Lucca.

- Advertisement -

Germoglio è una storia di fantascienza rivolta a lettori dai 16 anni in su. In un futuro in cui la deforestazione ha reso praticamente irrespirabile l’aria viene scoperta una pianta che, con la sua produzione spropositata e inspiegabile di ossigeno, potrebbe essere la soluzione al problema. Uno scienziato scoprirà anche altre caratteristiche della pianta, che lo costringeranno a mettere in dubbio ciò che pensa di sé stesso, della sua vita privata e dell’umanità intera.

«Onestamente non ci aspettavamo una risposta di questo tipo, – commenta Antonio De Rosa, presidente di Artespressa – Abbiamo dovuto ritardare di una settimana la pubblicazione dei vincitori per dare tempo alla giuria di analizzare le proposte con la dovuta attenzione. Questo è un segnale tangibile del fatto che l’interesse per l’iniziativa cresce e ne siamo davvero felici. Il tema era complesso, come del resto quello dello scorso anno, e sicuramente vicino alla sensibilità di tanti.

- Advertisement -

È proprio per questo che 

NarrAzioni, a nostro avviso, è più di un semplice concorso per autori di fumetti: mettere insieme la promozione di nuovi talenti con la riflessione su temi di attualità è un passo necessario per inserire punti di vista nuovi e intelligenti nel dibattito sulla contemporaneità».

La giuria era composta da Irene Panzani (Lucca), project manager culturale, rappresentante dell’associazione S.O.F.A. Shared Office for the Arts; Giovanni Barbieri (Cesena), sceneggiatore e insegnante di storytelling alla TheSign Comics & Arts Academy di Firenze; Niccolò Testi (Prato), sceneggiatore e drammaturgo, insegnante di sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di Firenze e co-fondatore del collettivo Diamond Dogs; Matteo Polloni (Viareggio), fumettista e grafico, co-fondatore del collettivo Amianto Comics; Emiliano Tognetti (Lucca), psicologo, giornalista e progettista sociale, vice-presidente dell’associazione Archimede.

- Advertisement -

NarrAzioni

è frutto di una interessante rete di collaborazioni che vede capofila Artespressa, associazione culturale e di promozione sociale nata nel 2019 a Lucca per sostenere la creatività e l’inclusione sociale attraverso i linguaggi del fumetto, della cucina e del cinema.

Al suo fianco ci sono Archimede APS, La Tela di Penelope Cooperativa Sociale, Mamre ODV Onlus. L’iniziativa, inclusa nel calendario Vivi Lucca Events & Experiences, gode del patrocinio di Comune di Lucca, Provincia di Lucca, Azienda USL Toscana Nord Ovest – zona distretto di Lucca ed è realizzata con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Collaborano al progetto anche Rider Comics, Scuola Internazionale di Comics di Firenze, Il Collezionista.