Poetiche e Storia della CreAttività dal Rinascimento ad oggi di Donato Di Poce

L'uscita di un nostro nuovo libro a cura del poeta e critico d'arte Donato Di Poce

Poetiche e Storia della CreAttività dal Rinascimento ad oggi di Donato Di Poce

La storia del pensiero che ha chiuso il secondo millennio è stata connotata da una sorprendente presenza della logica che, dopo una inerzia secolare, aveva ripreso vita dalle fondamenta poste da Aristotele per svilupparsi in un alacre accrescimento e in una dinamica sistemica.

Tuttavia se i presupposti aristotelici hanno mantenuto il loro valore di base, la possibilità di una nuova interpretazione, intesa come strumento scientifico, ha portato a costituire una nuova applicazione che ne proietta le possibilità operative: la creatività.

Poetiche e Storia della CreAttività dal Rinascimento ad oggi di Donato Di Poce

Donato di Poce

Si tratta di rinunciare alle richieste razionalistiche, che si riconducono sostanzialmente alla ragione per ottenere risposte ad ogni quesito, per accettare che sia possibile arrivare a conclusioni corrette seguendo strade alternative, spesso più agevoli e scorrevoli. In questa “nuova” prospettiva la logica nutrita dalla creatività non è più un confine imposto, ma uno strumento incredibilmente efficiente per esplorare il campo delle possibilità, una disciplina indispensabile alla cultura manageriale che costruisce il legame tra il “fare” e il “saper fare”. (dalla prefazione di Antonello Goi)

In vendita su Amazon ( I Quaderni del Bardo Edizioni per Amazon )