Pulsano – E’ ancora emergenza (Foto)

Vandalismo e raid incendiari

Pulsano, continuano i raid incendiari dei cassonetti della spazzatura

La nota stampa del Consigliere Indipendente del Comune di Pulsano, Angelo Di Lena

L’incendio dei cassonetti in paese e zone costiere in queste ore (e non solo )sta diventando un problema serio per la nostra comunità – spiega il Consigliere Indipendente del Comune di Pulsano, Angelo Di Lena – I rischi alle case, alle macchine, ai boschi e, soprattutto, alle persone, visti i fumi tossici – in prevalenza diossina – prodotti dalla plastica bruciata non sono da sottovalutare.
A oggi, purtroppo, nonostante i miei reiterati inviti – rammenta Di Lena – non è stato possibile identificare gli autori degli atti di vandalismo dianzi menzionati. Per questi motivi continuerò a sensibilizzare e stimolare il Comune di Pulsano a installare delle telecamere – conclude il Consigliere Indipendente – nelle zone più colpite dai raid incendiari di cassonetti della spazzatura .”

Vandalismo

Con il termine vandalismo si indica la tendenza a compiere azioni di interdizione, danneggiamento o distruzione di beni materiali o immateriali senza alcun motivo logico apparente, per cui sembra che il vandalo non ne apprezzi il valore. Tali azioni in realtà vengono compiute su beni che il vandalo riconosce (consciamente o inconsciamente) come “superiori” per bellezza o valore a tal punto da farlo sentire in una condizione di inferiorità confrontandosi con essi o con chi li ha prodotti, per cui distruggendoli spera di annullare o diminuire (almeno momentaneamente) tale complesso di inferiorità.

Piromani e vandali in azione, inferno in pieno centro a Taranto: ben sette auto sono state distrutte a seguito di un incendio doloso. Ingenti i danni (FOTO)

E’ accaduto ieri, sabato 27 gennaio, giorno in cui è stato registrato l’ennesimo atto vandalico nel capoluogo ionico.

Loading...

Difatti, un rogo di rilevanti dimensioni ha svegliato i cittadini residenti in pieno centro a Taranto. Le fiamme hanno coinvolto e provocato ingenti danni a ben sette auto che, ivi, si trovavano parcheggiate.

Stando a quanto accertato dai Vigili del Fuoco, una volta giunti sul posto, pare che si sia trattato di un incendio doloso. Infatti, il fuoco è stato fatto sviluppare, intorno alle ore 2 della notte precedente, su una Smart il cui serbatoio è esploso e la lingua di carburante ha condotto le fiamme verso le altre sei vetture (le rimanenti).

PIROMANI IN AZIONE, INFERNO IN CITTA’: SETTE AUTO DISTRUTTE (FOTO)

I Vigli del Fuoco, intervenuti tempestivamente sul luogo interessate dalle fiamme, hanno eseguito un duro lavoro, cercando di domare le fiamme, tentando di evitare ulteriori danni. Sul posto anche i Carabinieri per avviare le indagini al fine di individuare i piromani.