Qualche idea per trascorrere piacevolmente il ponte dell’Immacolata

cervinia

C’è chi punterà sulla ricerca del buon cibo, chi non potrà fare a meno della neve e chi ancora ne approfitterà per visitare località italiane mai viste prima, durante il ponte dell’Immacolata.

Per coloro che sono attratti dalle bellezze della montagna e non stanno nella pelle all’idea di fare la prima sciata, le Alpi sono già pronte ad accogliere turisti e sportivi che vogliono godersi la suggestione delle piste. A Cervinia gli impianti sono aperti già al 31 di ottobre e, Livigno, ha visto le sue prime spolverate bianche già dai primi di settembre.

Loading...

Il cuore della Valtellina aprirà infatti i suoi impianti gli ultimi giorni di novembre, con piste di ogni difficoltà. Per coloro che vorranno coniugare lo sport allo shopping, Cortina offrirà ai visitatori il consueto mercatino di Natale.

C’è chi invece non ama né la neve né tantomeno le attività faticose; per rilassarsi allora si orienterà verso una delle meravigliose proposte termali del nostro territorio.

Le terme di Sirmione, ad esempio, situate nel bellissimo borgo medievale omonimo, sono il luogo ideale per concedersi del meritato riposo invernale unito alla visita di una cittadina incantevole.

Per chi preferisce orientarsi verso la magia dei mercatini, quello molto conosciuto di Merano saprà stupire e incantare. Ogni anno migliaia di persone, alle porte del periodo natalizio, accorrono in questa affascinante località per godersi l’atmosfera suggestiva di luci e profumi tipici dell’Alto Adige. Nel contesto completamente diverso di Napoli viene proposta un’altra interessante occasione per apprezzare prodotti natalizi artigianali. Passeggiando per San Gregorio Armeno, infatti, si possono ammirare le botteghe di molti artisti che, all’opera, realizzano presepi dal sapore di altri tempi.

Infine c’è chi prende in considerazione anche l’idea di organizzare tour, insieme ad amici o familiari, con l’obiettivo di visitare alcune località italiane per apprezzarne i caratteri paesaggistici. Una meta tipica per chi vuole passare un soggiorno piacevole fuori casa è quella dei paesini che circondano i nostri bei laghi italiani. Il Lago di Bracciano, nelle vicinanze di Roma, è molto frequentato dagli abitanti del centro Italia. Non possiamo infine non citare il famosissimo lago che, anche in letteratura, ha fatto spesso parlare di sé: il lago di Como. Fra i luoghi suggestivi dove poter pernottare o semplicemente rilassarsi durante la piccola vacanza, oltre alle numerose baite tipiche delle località montane, suggeriamo: