Roma: 8 dicembre 2015 – Giubileo Straordinario della Misericordia

int

Prendono avvio ufficialmente domani le celebrazioni, che inaugurano l’inizio del Giubileo della Misericordia voluto da Papa Francesco.

Sarà, allora, l’apertura della Porta Santa della Basilica di San Pietro il primo evento in programma, domani mattina alle 9:30. Nel pomeriggio, poi, come ogni anno il Pontefice si recherà a Piazza Mignanelli, per portare  i fiori alla statua della Madonna e da là proseguirà verso la basilica di Santa Maria Maggiore. La giornata si concluderà, infine, con l’illuminazione della facciata di San Pietro, il Fiat Lux.

Loading...

Un 8 dicembre ricco ed intenso quello che si apprestano a vivere i romani, con non poche difficoltà per chi tenterà di muoversi in città. Infatti visti i diversi spostamenti del Papa, ma anche l’allerta terrorismo, alcune zone della Capitale saranno off limits al traffico e in alcune aree limitrofe San Pietro già da questa sera alle ore 19:00 tutti i veicoli in sosta dovranno essere rimossi.

Nello specifico perciò non sarà possibile lasciare le proprie autovetture nella zona, che si trova tra la piazza del Sant’Uffizio, largo degli Alicorni,piazza Pio XII, via della Conciliazione, via Paolo VI sino a via della Traspontina, largo del Colonnato, piazza della Città Leonina e via di Porta Angelica.

Stessa situazione anche per via dei Cavalieri del Santo Sepolcro, via dei Penitenzieri, Borgo Santo Spirito, tra largo degli Alicorni e via dei Penitenzieri, via dei Corridori, tra largo del Colonnato e via dell’Erba. Tutte le auto trovate qui, verranno rimosse forzatamente dalle autorità competenti.

dentGli stessi pedoni potrebbero non poter attraversare alcune di queste strade, ad eccezione dei residenti nella zona, che avranno uno speciale lasciapassare per poter raggiungere le proprie abitazioni.

I pullman turistici potranno seguire dei percorsi dedicati, creati ad hoc dall’Ufficio Mobilità di Roma Capitale.

Inoltre, buona parte delle vie saranno pedonalizzate e nel Centro Storico la ZTL domani sarà attiva dalle 6:30 fino alle 18:00.

La rete di trasporto cittadino ATAC non ha previsto alcuna agevolazione per i pellegrini, che raggiungeranno Roma.

Le Ferrovie dello Stato, invece, da domani fino al 20 novembre 2016, applicano il venti per cento di sconto ai biglietti andata-ritorno per Roma. Fanno eccezione i regionali e l’area Executive delle Frecce.

Roma si prepara, così, a vivere un periodo particolarmente intenso e non solo dal punto di vista spirituale.

Potrebbero interessarti anche