Serie A 2019/2020: tutto pronto per la 14esima giornata

Tante assenze tra squalifiche e infortuni, sfide importanti per Juve e Inter che devono continuare a vincere.

Serie A 2019/2020: undicesima giornata pronta a cominciare

Il campionato di Serie A 2019/2020 continua a grandi ritmi e le squadre sono già pronte a scendere in campo per la 14esima giornata. Ci saranno tante assenze tra squalifiche e infortuni prolungati; molti club dovranno fare ancora a meno di giocatori importanti, nella speranza che rientrino il prima possibile. Potrebbe esserci anche un eventuale turnover per i giocatori che hanno disputato i match europei in settimana. La decisione sarà in mano agli allenatori che dovranno valutare la condizione fisica di ogni giocatore.

Serie A 2019/2020: gli anticipo del Sabato

Si prevede un bel weekend, ricco di sfide importanti e di duelli a distanza che si rinnoveranno ulteriormente, come Juventus e Inter alla rincorsa del primo posto. La 14esima giornata di Serie A 2019/2020 inizierà con tre partite di Sabato 30 Novembre.

La prima di queste si gioca alle ore 15:00 tra Brescia-Atalanta, allo Stadio Mario Rigamonti di Brescia. I padroni di casa stanno vivendo un periodo di crisi e affronteranno il miglior attacco del campionato; gli ospiti hanno l’obbligo di vincere dopo il KO contro la capolista.

Alle ore 18:00 si sfidano Genoa-Torino allo Stadio Luigi Ferraris di Genova. Entrambe le compagini hanno la necessità di far punti e di ritrovare un percorso positivo, l’una per non tornare in zona retrocessione, l’altra per cercare di intravedere le zone alte della classifica.

L’anticipo serale è quello tra Fiorentina-Lecce alle ore 20:45 allo Stadio Artemio Franchi di Firenze. I viola, ancora senza Chiesa, devono riscattarsi dopo la brutta sconfitta contro i veronesi. Gli ospiti arrivano da una buona fase e saranno più agguerriti che mai.

Le partite della Domenica

Tra le altre partite mancanti, si disputeranno ben sei match di Domenica 1 Dicembre, uno alle ore 12:30, tre alle ore 15:00, uno alle ore 18:00 e l’ultimo alle ore 20:45.

Il lunch match di questa giornata se lo giocano Juventus-Sassuolo all’Allianz Stadium di Torino. I bianconeri, dopo la vittoria per 1-3 in rimonta sull’Atalanta, arrivano rinvigoriti dalla vittoria di misura (1-0 con gol di Dybala) contro l’Atlético Madrid in Champions League, dove hanno così blindato il primo posto nel girone. I neroverdi proveranno a fare il possibile, sebbene i ricordi delle vecchie partite a Torino non sono positivi.

Nel pomeriggio di Serie A scendono in campo Inter-Spal, allo Stadio San Siro di Milano, con i nerazzurri che vogliono vincere per continuare il grande periodo di forma, ospiti in netta crisi; Lazio-Udinese allo Stadio Olimpico di Roma, con Ciro Immobile sempre a segno (o quasi) e i friulani che proveranno a strappare almeno 1 punto. Tra Parma-Milan sfida interessante allo Stadio Ennio Tardini di Parma.

Tra i due posticipi, troviamo Napoli-Bologna allo Stadio San Paolo di Napoli. Gli azzurri vivono un momento sempre più complicato e stanno, poco alla volta, perdendo le prime posizioni. Gli emiliani proveranno quindi ad approfittarne. Nel Sunday Night c’è il match tra Hellas Verona-Roma allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona. I padroni di casa vantano una delle migliori difese, i giallorossi proveranno a centrare un’altra vittoria con il terzo posto sempre più vicino.

Il Monday night tra Cagliari e Sampdoria

L’ultima partita della 14esima giornata di Serie A 2019/2020 si gioca Lunedì 2 Dicembre, ore 20:45. A sfidarsi Cagliari-Sampdoria alla Sardegna Arena. I due club stanno vivendo momenti completamente opposti; i sardi coprono le prime posizioni mettendo in campo grinta, aggressività e bel gioco. I liguri fanno fatica a trovare punti e a centrare la via del gol, rischiando sempre di coprire gli ultimi posti.

Si tratta dunque di una sfida importante e, seppur le forze in campo siano diverse, complicata per entrambe le compagini; i padroni di casa infatti, dopo il 2-2 clamoroso con il Lecce, dovranno fare a meno di molti giocatori e questo potrebbe influire nelle sorti della partita. Sicuramente, per motivi opposti, entrambe vogliono portare a casa la vittoria.

Iweblab